Oggi vi voglio consigliare un’ottima ricetta per preparare in casa delle buonissime piadine.
La ricetta tipica romagnola prevede lo strutto, io invece ho utilizzato l’olio extravergine d’oliva e devo dire che il risultato è stato comunque molto apprezzato.
Sono perfette da riempire come più vi piace, dal salato al dolce, per cena o per una golosa merenda!

INGREDIENTI (per 6 piadine sottili):
500 g di farina 00
12 g di sale
150 ml di acqua
100 ml di latte
50 ml di olio extravergine d’oliva
2 cucchiaini di bicarbonato

In una ciotola mescolare la farina con il sale e il bicarbonato. Aggiungere l’olio, il latte e l’acqua e mescolare ancora.
Trasferire l’impasto su un piano leggermente infarinato e lavorarlo con le mani per una decina di minuti, fino a che non sarà bello elastico e liscio.
Avvolgere poi il panetto nella pellicola e farlo riposare per circa 1 ora.
Trascorso questo tempo dividere l’impasto in 6 palline e stendere sottilmente (circa 2mm) ciscuna porzione dandogli una forma circolare. Bucherellare con una forchetta le piadine, in modo che non si gonfino in cottura e cuocerle in una padella antiaderente (io ho usato quella per le crepes) a fuoco medio per circa 1 min per lato.

Una volta pronte, potete farcire le vostre piadine secondo i vostri gusti, piegarle a metà e passarle un attimo in forno (soprattutto se le riempite con il formaggio) prima di servirle.
Io le ho farcite con bresaola e fontina ma gli abbinamenti sono davvero infiniti…in ogni caso saranno buonissime!

piadina2