Crea sito

Zuppa di cozze e vongole in vasocottura

Oggi sono lieta di proporvi un’altra ricetta in vasocottura. La zuppa di cozze e vongole in vasocottura al microonde. Una ricetta davvero deliziosa e pronta in sei minuti! La cosa che ho voluto tastare, stavolta, è stata la durata di conservazione in frigo, beh questa zuppa di cozze in vasocottura è rimasta freschissima e deliziosa per ben tre settimane! Questo mi fa pensare che potrà tornare utile nei periodi di festa, quando sarà comodo anticiparsi delle ricette pronte per essere servite. Pochi e freschi ingredienti, e dopo tre settimane, ho gustato degli spaghetti alle cozze e vongole deliziosi! La prossima volta tosterò dei crostini all’aglio e li accompagnerò alla zuppetta di molluschi e, non vi nascondo, che non vedo l’ora!

Zuppa di cozze e vongole in vasocottura

Zuppa di cozze e vongole in vasocottura

Ingredienti per una persona – per un vaso da 400 ml di capienza:

  • 200 grammi di cozze fresche (peso lordo che al netto sarà circa 65 grammi)
  • 200 grammi di vongole fresche (peso lordo che al netto sarà 50 grammi)
  • 50 grammi di polpa di pomodoro
  • un pezzettino di spicchio di aglio
  • un cucchiaino di olio extra vergine di oliva
  • un rametto di prezzemolo
  • un pizzico di pepe
  • un pizzico di sale (facoltativo)

Procedimento:

  1. Mettete in una padella le cozze e le vongole pulite, coprite e accendete la fiamma. Appena i molluschi si saranno aperti spegnete. Qualora qualcuno rimane chiuso gettatelo via. Eliminate i gusci e mettete i mitili da parte. Filtrate il fondo con un colino a maglia fitta.
  2. Tritate lo spicchio d’aglio pelato e mettetelo nel vaso, unite l’olio e mettetelo nel microonde. Rosolate per un minuto al massimo della potenza. Estraete dal microonde il vaso e unite la polpa di pomodoro, le cozze e le vongole, il prezzemolo tritato, il pepe e due cucchiai di fondo filtrato. Mescolate per amalgamare gli ingredienti, pulite bene i bordi del vasetto e chiudete. Agganciando con i ganci.
  3. Programmate il microonde a 800 W*, per 480 grammi di peso, per sei minuti. “Infornate” la zuppa di cozze e avviate. Il sibilo che udirete è il normale sfiato del vapore in eccesso.
  4. Terminato il tempo di cottura della zuppetta, prelevate il vasetto con un guanto da forno e adagiatelo su una superficie, durante la fase di raffreddamento NON aprite il vaso, potrebbe fuoriuscire vapore causando bruciature, questa fase, inoltre è necessaria affinché si crei il sottovuoto e gli alimenti finiranno di cuocere.
  5. Una volta raffreddata la zuppa potrete riporla in frigo e conservarla, oppure sganciarla e infornarla nuovamente nel microonde a 800 W per 3 minuti (se non è fredda di frigo). Durante questa fase il tappo si aprirà, dolcemente, da solo grazie alla spinta del vapore interno.

Piaciuta la mia ricetta? Avete ancora dubbi su questa meravigliosa tecnica? Cliccate qui e troverete un approfondimento che chiarirà ogni dubbio. E se avete altre domande vi aspetto nella mia pagina Facebook!

Zuppa di cozze e vongole in vasocottura

ricetta molluschi in vasocottura

2 Risposte a “Zuppa di cozze e vongole in vasocottura”

    1. Ciao Eleonora. Nel forno tradizionale metti i vasetti in una teglia e metti acqua fino a metà dei vasetti per cuocere a bagnomaria. Temperatura 180° per un’ora. Grazie a te e fammi sapere 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.