Quinoa in vasocottura con peperoni

La quinoa in vasocottura cotta nel vasetto al microonde, è facile da fare e questa tecnica di cottura vi permetterà di cuocerla in soli 6 minuti. La quinoa, come l’amaranto, è ricca in proteine nobili e povera di carboidrati e, così come l’orzo, ha un indice glicemico basso. Questo primo piatto in vasocottura è perfetto per la bella stagione, da portare in ufficio e per chi ama mangiare sano. Questa ricetta della quinoa in vasocottura l’avevo pubblicata nel lontano 2016, quando iniziai la dieta a basso indice glicemico, a causa di una sindrome metabolica, il mio organismo non metabolizza gli zuccheri e questo mi ha portata a cercare cereali o pseudo-cereali a ridotto impatto glicemico. Oggi, vi propongo una versione restaurata della ricetta e nel mio profilo Instagram potrete trovare anche il video per realizzarla.

Grazie alla vasocottura al microonde, mi posso permettere dei primi piatti dietetici e mono-porzione.

Adesso, pronti, vasetti e via a preparare la quinoa in vasocottura.

come cuocere la quinoa nel vasetto

Rosella Errante, autrice di 3 libri per facilitarsi la vita in cucina: Vasocottura Facile, Vasocottura Leggera e Friggitrice ad aria

I miei libri

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

70 g quinoa
70 g peperone
70 ml acqua
5 olive taggiasche
1 cucchiaino olio extravergine d’oliva
2 rametti timo
1 pizzico sale
414,81 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 414,81 (Kcal)
  • Carboidrati 44,20 (g) di cui Zuccheri 6,67 (g)
  • Proteine 11,56 (g)
  • Grassi 21,10 (g) di cui saturi 4,07 (g)di cui insaturi 4,74 (g)
  • Fibre 10,33 (g)
  • Sodio 489,97 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 271 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Potete acquistare i vasetti adatti alla vasocottura, già forniti di 4 gancetti, sul sito Decorazioni Dolci, con codice sconto WECK10.

1 Vasetto da 500 ml a guarnizione sottile

Passaggi

Lavate e tagliate il peperone a dadini, mettetelo nel vasetto e aggiungete le olive, il timo, l’olio e il sale. Pesate la quinoa, mettetela nel colino e lavatela sotto l’acqua corrente, fino a eliminare la schiuma (saponina). Scolatela bene, distribuitela nel vasetto e mescolate bene.

quinoa peperoni vasetto

Versate l’acqua, mescolate ancora, pulite i bordi del vasetto, chiudete e agganciate. Fate cuocere la quinoa in vasocottura per 6 minuti nel microonde, impiegando circa 500 watt (una potenza ridotta rispetto alla potenza data dal test dell’acqua). Al termine della cottura, lasciate riposare il vasetto chiuso per 20 minuti. Durante il riposo, la quinoa terminerà la cottura e nel vasetto si formerà il sottovuoto.

quinoa peperoni nel vasetto

Una volta che il vasetto sarà a temperatura ambiente, potrete riporlo in frigorifero, anche senza gancetti. La quinoa nel vasetto sottovuoto, si conserverà per 1 settimana.

Per aprire il vasetto, togliere il sottovuoto e scaldare la ricetta, vi basterà sganciare, inserire il vasetto nel microonde e avviare per 2 minuti con la funzione scongelamento, per far acclimatare il vetro e poi avviate alla vostra potenza testata (io a 750 watt) per altri 2 minuti circa.

Dal tegame al vasetto consiglia…

A piacere, potrete sostituire il peperone con pari peso di altre verdure, ad esempio: asparagi, funghi o zucchine. Se amate le ricette etniche, potete aromatizzare la quinoa con del curry. Una volta aperto il vasetto, potete aggiungere della feta tagliata a dadini, o della mozzarella o, per una versione vegana, del tofu affumicato e grigliato.

Per saperne di più..

Rosella Errante, foodblogger della piattaforma di Giallo Zafferano, appassionata di cibo, ha deciso di rendere più veloci i piatti della tradizione, si è specializzata nella vasocottura al microonde, nella sana alimentazione, utilizzando elettrodomestici di ultima generazione. Da qui il nome del suo blog, Dal tegame al vasetto.

Dopo aver reso casalinga la tecnica della vasocottura, ha aperto un gruppo di assistenza su Facebook, Vasocottura Facile, seguendo ogni membro della sua community e introducendolo a questa straordinaria tecnica di cottura.

Scrittrice di 3 libri: 2 sulla vasocottura, Vasocottura Facile e Vasocottura leggera, e un libro Friggitrice ad aria. Tutti Gribaudo editore.

Tiene corsi in tutta Italia, sia sulla vasocottura al microonde e sia sulla friggitrice ad aria.

Potete trovare Rosella Errante in tutti i canali social: pagina Facebook e profilo – Instagram – Tik Tok – Pinterest – You Tube – Canale Telegram –

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.