Amaranto con verdure in vasocottura

Cari lettori, ecco a voi l’amaranto con verdure in vasocottura. Se amate questo pseudo-cereale, non fatevi scappare la possibilità di cuocerlo in meno di 15 minuti e di poterlo conservare per molti giorni.
Oltre a essere una ricetta ricca di gusto, questa ricetta vegana in vasocottura è davvero interessante sotto il punto di vista nutrizionale. Infatti, l’amaranto è ricco di: proteine nobili (tanto che non prevede di essere abbinato ad altre proteine), lisina, vitamine del gruppo B, C ed è E, oltre a contenere molte fibre. Oltre a vantare un basso indice glicemico, l’amaranto è ricco di ferro, fitosteroli ed è senza glutine. Insomma, per mangiare l’amaranto, abbiamo 100 e un buon motivo.
Anche per questo alimento, devo dire che la realizzazione del mio secondo libro, Vasocottura Leggera, mi ha portata a studiare come cuocere l’amaranto in vasocottura e, dopo svariati tentativi, ci sono riuscita egregiamente.
Così, oggi, vi propongo l’amaranto con broccoli, ceci, funghi shiitake e spezie, cotto in vasetto al microonde. Se non avete mai provato l’amaranto, questa è la ricetta giusta per provarlo.

Se preparate questa ricetta, ricordatevi di utilizzare gli hashtag #vasocotturaalmicroonde e di taggare @Daltegamealvasetto su Instagram e @Dal tegame al vasetto su Facebook.

Adesso, pronti, vasetti e via!!

amaranto con verdure broccoli e funghi in vasocottura al microonde
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno 20 Minuti
  • Tempo di cottura14 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Lista della spesa

  • 100 gbroccoli (già lessati)
  • 60 gceci cotti, bolliti
  • 50 gzucca delica (già pulita)
  • 10 gfunghi secchi (shiitake)
  • 1/2dado da brodo (vegetale e fatto in casa)
  • 1/2 cucchiainocurry
  • 140 mlacqua
  • 1 cucchiainoolio extravergine d’oliva

Cosa serve per fare la ricetta dell’amaranto in vasocottura

Potete acquistare i vasetti idonei alla vasocottura, sul sito Decorazioni Dolci, usando il codice sconto WECK10.

Come fare l’amaranto con legumi e verdure in vasocottura

  1. Il giorno prima dosate l’amaranto, mettetelo nella ciotola e copritelo con acqua. Lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 12/24 ore.

  2. Il giorno dopo, mettete a bagno i funghi shiitake in acqua. Scolate l’amaranto con il colino e distribuitelo nel vasetto. Aggiungete i ceci, la zucca tagliata a dadini, le cimette di broccoli, le spezie, il dado e i 140 ml di acqua. Strizzate i funghi e uniteli agli altri ingredienti. Mescolate bene il tutto, pulite il bordo del vasetto, chiudete e agganciate.

  3. Programmate il microonde a una potenza intermedia, rispetto alla potenza testata (io a 500 Watt su 750 di potenza testata), inserite il vasetto e avviate la cottura per 14 minuti, avendo cura, intorno agli 8 minuti, di far oscillare il vasetto per mescolare il contenuto. Al termine della cottura, lasciate riposare il vasetto chiuso per 20 minuti, durante il riposo la ricetta ultimerà la cottura e nel vasetto si formerà il sottovuoto. Una volta che sarà a temperatura ambiente, potrete riporlo in frigorifero o aprire il vasetto. Per togliere il sottovuoto al vasetto, vi ricordo che basterà sganciare, metterlo in microonde, avviando alla potenza testata (io a 750 watt) per circa 5 minuti o fino ad apertura.

I consigli di Rosella…

L’amaranto con verdure in vasocottura, si conserva per 1 settimana in frigorifero.

Potete preparare questa ricetta nei vasetti da 500 ml, dimezzando le dosi e i tempi di cottura.

Varianti della ricetta dell’amaranto in vasocottura

Potete sostituire i funghi shiitake secchi con 40 g di funghi shiitake freschi.

I ceci potete sostituirli con pari peso di altri legumi precotti o con lenticchie rosse decorticate crude, aumentando l’acqua a 160 ml.

Provatelo anche con curcuma e zenzero al posto del curry.

Rosella Errante, autrice di 3 libri per facilitarsi la vita in cucina: Vasocottura Facile, Vasocottura Leggera e Friggitrice ad aria

I miei libri

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.