Pane di farro e avena

Crosta croccante, impasto aromatico e alta digeribilità per questo pane di farro e avena che oggi vi propongo. Grazie all’autolisi le farine rilasceranno tutto il loro gusto e proprietà, regalando, così, un pane gustoso. Ottimo se accompagnato a formaggi, questo pane a basso indice glicemico, o tagliato a fette, tostato e condito con del semplice pomodoro fresco… insomma, per provare questo pane con farine speciali avete svariati motivi!

Pane di farro e avena

Pane di farro e avena

Ingredienti:

  • 250 grammi di farina di farro integrale
  • 100 grammi di farina di avena
  • 100 grammi di farina di orzo
  • 100 grammi di farina di grano duro integrale + per lo spolvero
  • 350 ml di acqua se utilizzate il lievito / 320 se utilizzate il licoli 
  • 150 grammi di lievito madre o licoli o 10 grammi di lievito di birra
  • 10 grammi di sale

Procedimento:

  1. Versate le farine in una ciotola capiente, unite l’acqua calda, ma non bollente, mescolate senza impastare e lasciate riposare per mezz’ora (autolisi).
  2. Unite alle farine il lievito e impastate energicamente, o se avete una planetaria lavorate a velocità 1 per un minuto e a velocità 2 per 2 minuti. Unite il sale e impastate ancora per un minuto.
  3. Coprite l’impasto e fate riposare per un’ora, poi date le pieghe su un piano leggermente infarinato per 3 volte intervallate ogni mezz’ora.
  4. Trasferite l’impasto in una ciotola unta o in un cestino apposito per la lievitazione infarinando abbondantemente, coprite con pellicola e fate lievitare in frigo per 12/18 ore.
  5. Riportate a temperatura ambiente l’impasto del pane per un’ora. Preriscaldate il forno a 240° con una ciotolina piena di acqua, di modo che si formi il vapore. L’ideale è utilizzare una pietra refrattaria e preriscaldarla assieme al forno. Rovesciate il pane sulla pietra calda o su una teglia e infornate. Cuocete il pane di farro e avena per 20 minuti e poi abbassate la temperatura a 200 e proseguite la cottura per altri venti minuti.
  6. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.

Accompagnate il vostro pane al farro e avena con formaggio e composta di frutta, darà il meglio di se! Potete anche tagliarlo a fette e congelarlo in comode monoporzioni.

Se vi è piaciuta la mia ricetta e se volete rimanere aggiornati sulle nuove vi aspetto nella mia

PAGINA FACEBOOK!

Pane di farro e avena

pane con farine speciali

Precedente Salsiccia con patate in umido Successivo Latte di avena fatto in casa

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.