pasta ripiena in brodo; la sfoia sporca

[banner size=”468X60″]

pasta allo stracchino in brodo

La sfoia sporca è un piatto tipico Romagnolo nasce come pasta di ripiego,quando si facevano i cappelletti a volte rimaneva un po di formaggio e allora si faceva questa pasta ripiena esclusivamente in brodo perchè se nel bollore  si apriva niente andava buttato,per chi già la conosce sa che è una vera bontà !per tutti gli altri……non vi resta che provare!!!

cosa serve per tre persone 

brodo di carne oppure vegetale  ( ma fatto con verdure fresche!)

una sfoglia di 2 uova di pasta fresca

3 00 gr di stracchino

3 cucchiai colmi di parmigiano

noce moscata

sale ,poco pepe

 

fate una sfoglia con 200 gr di farina e 2 uova,con la sfogliapasta fate delle strisce

mescolate lo stracchino con il grana ,la noce moscata ,sale e pepe

spalmatela sulla sfoglia ,coprite con un’altra striscia e tagliate con la rotella dei quadretti

fate bollire il brodo e versate la pasta appena sale è pronta!

servite bollente!!

 

[banner]

 

 

 

Precedente straccetti fritti di tacchino con zenzero Successivo baccalà fritto

2 commenti su “pasta ripiena in brodo; la sfoia sporca

  1. Ciao, amo tirare la sfoglia e amo sia il formaggio che il brodo…quindi…è perfettaaa!!! La proverò appena possibile!

    Un bacio
    Ciao
    Francesca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.