Crea sito

Riso alla Cantonese

Il Riso alla cantonese è un primo piatto buonissimo a base di riso basmati saltato nel wok con piselli, prosciutto, uova e salsa di soia.

Pur essendo uno dei piatti più famosi della cucina cinese (e uno di quelli che ordiniamo costantemente al ristorante cinese), si tratta in realtà della versione occidentale del “riso fritto” o chào fàn, che nella versione originale è arricchito con tanti altri ingredienti che possono includere carne, verdure, pesce o crostacei.

La base del riso alla cantonese è sicuramente il riso, per la precisione il riso basmati a grana lunga da saltare con piselli, cubetti di prosciutto cotto, cipollotto, uova strapazzate e salsa di soia.

Buonissimo sia caldo che freddo, il Riso alla cantonese è un piatto che piace proprio a tutti, da servire in ogni occasione, dal pranzo alla cena tra amici ai buffet al pranzo della domenica!

Riso alla Cantonese
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Riso Basmati
  • 250 g Piselli
  • 125 g Prosciutto cotto
  • 3 Uova
  • 1 Cipollotto fresco
  • 2 cucchiai Salsa di soia
  • 6 cucchiai Olio di semi di arachide
  • Sale

Preparazione

  1. Riso alla Cantonese

    Preparate il Riso alla cantonese innanzitutto sciacquando ripetutamente il riso basmati in acqua fredda fino a quando l’acqua sarà limpida.

  2. Mettete il riso in una pentola con acqua fredda in quantità doppia rispetto al peso del riso (quindi circa 600 g), e cuocete a fuoco medio e coprendo con un coperchio fin quando il riso avrà assorbito completamente il liquido, quindi versatelo in una pirofila e sgranatelo.

  3. Intanto scottate i piselli in acqua bollente e tagliate il prosciutto cotto a cubetti. Pulite, sbucciate e tritate il cipollotto.

  4. Sbattete le uova in una ciotola e aggiungete un pizzico di sale. Riscaldate 2 cucchiai di olio di semi di arachidi  in un wok e strapazzatevi le uova mescolando con una spatola.

  5. Scaldate il wok a fiamma alta con altri 3 cucchiai di olio, aggiungete il cipollotto tritato e lasciatelo soffriggere per un paio di minuti; poi unite il prosciutto cotto a cubetti, i piselli e la salsa di soia.

  6. Aggiungete anche il riso e le uova e fate saltare il tutto a fiamma alta per qualche minuto.

  7. Servite il Riso alla cantonese.

Simo e Cicci consigliano

  • Il Riso alla cantonese è buonissimo servito caldo ma potete conservarlo in frigo chiuso in un contenitore ermetico fino a due giorni.
  • Potete arricchire il Riso alla cantonese con carote a cubetti, gamberi, pollo, ecc.
  • Lavare il riso basmati in acqua fredda prima di cuocerlo serve a rimuovere l’amido: in questo modo, una volta cotti, i chicchi di riso no si attaccheranno tra loro e si sgraneranno senza difficoltà.

Per altri piatti a base di riso e cereali, clicca QUI.

TORNA ALLA HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta seguici sulla nostra pagina Facebook cliccando mi piace QUI o sulla pagina Instagram cliccando “segui” QUI.

4 Risposte a “Riso alla Cantonese”

    1. Anche noi abbiamo scoperto questa ricetta per lo stesso motivo. Ci piaceva il riso alla cantonese quando andavamo al ristorante cinese e non volevamo limitarci a mangiarlo solo lì 😀 Un bacione!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.