Crea sito

Ratatouille di verdure, ricetta francese

La Ratatouille  è un buonissimo contorno di origine provenzale ricco di verdure estive semplicissimo da preparare.

Se la parte più “faticosa” nella preparazione di questa ricetta è pulire e tagliare le verdure a tocchetti (melanzane, zucchine, peperoni, pomodori) vi renderete immediatamente conto che prepararla è un gioco da ragazzi: infatti, una volta tagliate le verdure, le facciamo stufare in padella con olio e erbe aromatiche, e praticamente abbiamo finito! Le verdure cuoceranno a fuoco lento e coperto per almeno mezz’ora se le verdure ci piacciono cotte ma ancora croccanti, ma se le lasciamo più a lungo diventeranno morbidissime, quasi una zuppa.

La ratatouille è una ricetta estiva vegetariana per antonomasia, uno dei modi più gustosi per trasformare le verdure dell’orto in un contorno o una base per altri piatti come riso freddo, insalate di pasta o torte salate.

Ratatouille di verdure, ricetta francese
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 2 Peperoni rossi (o 1 peperone rosso e 1 giallo)
  • 1 Melanzane
  • 2 Zucchine
  • 5 Pomodori
  • 1 Cipolle rosse
  • 2 spicchi Aglio
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1 ciuffo Basilico
  • 2 rametti Timo
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Ratatouille di verdure, ricetta francese

    Preparate la Ratatouille di verdure pulendo le zucchine e la melanzana, spuntandole e tagliandole a tocchetti.

  2. Lavate i peperoni, eliminate i semi e i filamenti interni e riduceteli a pezzi.

  3. Lavate i pomodori e tagliateli a cubetti; sbucciate l’aglio e la cipolla e tritateli.

  4. Rosolate la cipolla in una padella antiaderente con l’olio d’oliva; poi unite l’aglio e lasciatelo insaporire.

  5. Aggiungete le melanzane e lasciatele rosolare per qualche minuto; aggiungete i peperoni e dopo 5 minuti anche le zucchine.

  6. Mescolate, insaporite con sale e pepe, poi aggiungete i pomodori, il basilico spezzettato, il timo e cuocete coperto per altri 10-15 minuti o finché tutte le verdure saranno ben cotte. (Se necessario aggiungete acqua o brodo caldo per evitare che il fondo sia troppo asciutto).

  7. Servite la Ratatouille di verdure calda o fredda.

Simo e Cicci consigliano

  • Potete conservare la Ratatouille di verdure in frigo chiusa in un contenitore ermetico fino a 3-4 giorni.

Da provare:

Per non perdere nessuna ricetta seguici sulla nostra pagina Facebook cliccando mi piace QUI o sulla pagina Instagram cliccando “segui” QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.