Crea sito

Frittelle di pomodoro alla greca – Domatokeftedes

Le Frittelle di pomodoro alla greca o Domatokeftedes sono sfiziose frittelle originarie dell’isola di Santorini a base di pomodori, cipolla e menta fresca. Dall’estate scorsa abbiamo perso il conto delle volte in cui le abbiamo preparate per quanto ci sono piaciute! Guardando un documentario, infatti, ci siamo imbattute nella preparazione di questa ricetta e, avendo tutti gli ingredienti freschi a portata di mano, nostro padre, che ama tutte le ricette a base di pomodoro, ci ha chiesto di prepararle e naturalmente l’abbiamo accontentato! Queste frittelle di pomodoro sono senza uova e vegane, richiedono l’uso di pochissimi ingredienti e sprigionano un profumo di menta davvero irresistibile, un profumo che sa d’estate. Nell’attesa di poterle assaggiare nel loro luogo di origine, intanto gustiamoci a casa queste golosissime frittelle 🙂

Frittelle di pomodoro alla greca - Domatokeftedes

Frittelle di pomodoro alla greca – Domatokeftedes

Ingredienti per circa 25 frittelle:

  • 1 kg di pomodori maturi
  • 1 cipolla rossa grande (circa 500 g)
  • 1 rametto di menta fresca
  • 180 g di farina
  • 1 cucchiaino di origano
  • olio di semi per friggere q.b.
  • sale
  • pepe

Preparate le Frittelle di pomodoro alla greca o Domatokeftedes iniziando con il pulire i pomodori: togliete i semi e tagliateli a cubetti piccoli.

Sbucciate la cipolla e tritatela.

Ponete le verdure in una ciotola aggiungendo la menta fresca tritata, l’origano e la farina. Mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pastella densa. Per ottenere la giusta densità è preferibile aggiungere un cucchiaio di farina alla volta così da regolarvi “ad occhio” sulla quantità effettivamente necessaria. Aggiustate il composto di sale e pepe.

Scaldate abbondante olio di semi in una padella antiaderente piuttosto profonda e versate una cucchiaiata di impasto alla volta.

Friggete le frittelle di pomodoro qualche minuto per lato, scolatele e lasciatele asciugare su un foglio di carta assorbente.

Servite ben calde le Frittelle di pomodoro.

Note:

  • Potete aggiungere all’impasto delle frittelle di pomodoro anche qualche foglia di basilico fresco.
  • La quantità di farina è da intendersi come indicativa perché molto dipende dal liquido rilasciato dai pomodori.
  • La salsa perfetta per accompagnare queste frittelle è naturalmente la salsa tzatziki. Per prepararla vi rimandiamo alla ricetta che trovate QUI.
  • Facendo un po’ di ricerche sul web per conoscere la storia di queste frittelle abbiamo notato che molte consigliano di far scolare sia i pomodori che la cipolla dal loro liquido in uno scolapasta per circa 1 ora. Noi però le prepariamo in modo più veloce senza seguire questo passaggio e dobbiamo dire che sono sempre venute ottime.

Frittelle di pomodoro alla greca - Domatokeftedes

Le Ricette di Simo e Cicci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.