Fagottini alle mele

I fagottini alle mele sono dei golosi triangoli di pasta phyllo che contengono un morbido ripieno che ricorda la torta di mele della nonna.

Di solito utilizzo la pasta phyllo in preparazioni salate, la trovo molto buona. E’ praticamente priva di grassi e molto versatile. La scorsa settimana l’ho trovata nel banco frigo del supermercato e ho deciso di acquistarla. Ho preparato una golosa torta salata, che presto vi farò vedere, e mi sono rimasti parecchi fogli. Ho quindi deciso di farci anche una ricetta dolce.

Ed ecco qui la ricetta dei fagottini alle mele. Prepariamoli insieme.

Fagottini alle mele
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:8 fagottini
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 12 fogli Pasta fillo (1 confezione)
  • 1 Mela (io Stark)
  • 2 cucchiai Zucchero di canna
  • 30 g Gocce di cioccolato fondente
  • 50 g Granella di mandorle
  • 3 Biscotti secchi sbriciolati (tipo Petite)
  • 1 cucchiaino Cannella in polvere
  • q.b. Olio di semi di girasole (per pennellare le sfoglie)

Preparazione

  1. Sbucciate la mela e tagliatela a pezzetti piccoli. Versatela in una ciotola e aggiungete due cucchiai di zucchero di canna. Mescolate e lasciate riposare cinque minuti.

    Aggiungete la granella di mandorle, la cannella in polvere, le gocce di cioccolato e i biscotti tritati con le mani. Mescolate delicatamente e tenete da parte.

  2. Stendete un foglio di pasta phyllo sul tagliere e spennellatelo con un filo d’olio di semi di girasole. Appoggiate un nuovo foglio e spennellate anche questo con un pochino d’olio. Finite con un terzo foglio.

  3. Con l’aiuto della rotella taglia pizza dividete in due parti i tre fogli di pasta phyllo precedentemente oliati. Tagliateli a metà lungo il lato lungo, ottenendo due rettangoli lunghi e bassi.

    Appoggiate un cucchiaio di composto di mele all’estrema sinistra, poi iniziate a piegare i fogli di pasta phyllo su se stessi a triangolo. Per aiutarvi in questa operazione potete guardare le foto passo passo dei fagottini che ho preparato tempo fa, cliccando qui. Ungete leggermente l’ultimo pezzetto e richiudete il fagottino.

    Appoggiate i fagottini alle mele su una teglia rivestita di carta forno con il lato della chiusura verso il basso. Procedete in questo modo fino alla fine degli ingredienti.

    Se dovesse avanzarvi un pochino di ripieno potete utilizzarlo come farcitura per dei muffin. A me ne è rimasto un poco e l’ho messo al posto delle mele all’interno di questi muffin.

  4. Completati tutti i fagottini alle mele, passate un velo d’olio sulla superficie e distribuite un pochino di zucchero di canna.

    Cuocete i fagottini nel forno caldo a 170° C fino a doratura completa, ci vorranno circa 15 minuti.

    Appena pronti, sfornateli e lasciateli raffreddare su una griglia.

    I fagottini alle mele si conservano ben chiusi in un contenitore ermetico per alcuni giorni.

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

Precedente Vellutata di broccoli e ceci Successivo Gnocchi di spinaci e ricotta con pesto ai carciofi e calendula

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.