Pasta brisèe vegana

Oggi vi propongo un nuovo impasto base salato: la Pasta brisèe vegana.
Si tratta di una revisione della classica pasta Brisèe, che di solito si prepara con il burro.
Questa versione di impasto è dette in genere pasta matta.
In questo caso lo sostituiamo con dell’ottimo olio extravergine di oliva e rendiamo la nostra ricetta cruelty free, quindi senza alcun alimento di origine animale.
Questa pasta è ideale per preparare torte salate, tartellette e quiche, ha una corposità unica e sono sicura che saprà conquistarvi: infatti, a differenza della classica, questa Brisèe risulta piuttosto croccante e al contempo friabilissima…
E allora, non resta che provarla.
Prossimamente proporrò nuove ricette con questo impasto, di cui trovate un paio di esempi alla fine di questa ricetta.

Pasta brisèe vegana
Pasta brisèe vegana

Pasta brisèe vegana

Ingredienti 

200 gr farina 00
50 gr olio evo
70/80 gr acqua fredda
sale qb
Fate una fontana con la farina, mettete un pizzico di sale, l’olio e l’acqua.
Lavorate l’impasto fino a quando sarà liscio.
Quindi copritelo con la pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora prima di utilizzarla per le vostre preparazioni.
Ti piacciono le mie ricette? Vieni a lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Oppure vieni a scoprire l’altro mio blog Fulvia’s Kitchen
Pasta brisèe vegana
Tartellette vegan con pasta Brisee
Pasta brisèe vegana
Mini quiche di farro con cipolle caramellate e noci

Share
Precedente Bomboloni vegani ripieni di crema pasticcera alla nocciola Successivo Mini quiche vegane con cipolle caramellate e noci