Tartellette vegane con verdure e pinoli

Tartellette vegane con verdure e pinoli – la ricetta
Bentornati su Il Verde in Tavola.
Oggi la ricetta è quella di un aperitivo e/o antipasto: Tartellette vegane con verdure e pinoli
Queste tartellette sono delicate, croccanti e andranno a ruba.
La pasta brisèe vegana non prevede l’utilizzo del burro ma dell’olio e, vi assicuro che il risultato finale sarà buonissimo, in quanto l’olio la rende molto croccante e friabile.
Tartellette vegan con pasta Brisee3VT
Tartellette vegane con verdure e pinoli

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta
200 gr farina 00
50 gr olio evo
70/80 gr acqua fredda
sale qb
 
Per il ripieno
1 carota, 1 zucchina, 1 peperone, 1 melanzana, 1 patata,1 cipolla rossa di Tropea
Curcuma
olio evo
pinoli
pangrattato
sale e pepe
Tartellette vegan con pasta Brisee1VT
Tartellette vegane con verdure e pinoli

Preparate la pasta brisée.

Fate una fontana con la farina, mettete un pizzico di sale, l’olio e l’acqua.
Lavorate l’impasto fino a quando sarà liscio.
Quindi copritelo con la pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.
Tartellette vegan con pasta BriseeVT
Tartellette vegane con verdure e pinoli: la pasta brisèe
Nel frattempo preparate una ratatouille con le verdure tagliate a pezzettini, unendo la curcuma, un pochino di olio, sale e pepe.
Lasciate cuocere fino a quando saranno morbide, quindi passatele nel mixer fino ad ottenere una purea.
Mettetela in una ciotola e lasciate che raffreddi.
Fate tostare i pinoli in una padella antiaderente per 2/3 minuti.
Tostate anche il pangrattato, con un cucchiaio di olio sempre nella stessa padella.
Stendete la pasta brisée con un matterello, ritagliatela della forma degli stampini per tartellette e mettetela negli stampi, tagliando le parti in eccesso sui bordi e bucherellendone il fondo.
Versateci l’impasto di verdure, quindi coprite con il pangrattato e infornate a 180°C per circa 20 minuti (la pasta deve colorirsi).
Prima di servire mettete su ognuna qualche pinolo.
Servitele calde, tiepide oppure anche a temperatura ambiente.
Tartellette vegan con pasta Brisee1VT
Tartellette vegane con verdure e pinoli
Share
Precedente Verdure spadellate con datterini secchi e nocciole Successivo Crema pasticcera vegana al profumo di nocciole