Cream tart tiramisù la ricetta

Cream tart tiramisù la ricetta

Benvenuti.
In occasione del mio compleanno ho preparato una cream tart con tanta frutta e fiori.. (trovate qui la ricetta), davvero molto bella e buonissima.
Mia zia Anna ha chiesto di avere una torta simile per festeggiare i suoi 80 anni.. come dirle di no?
Il suo dolce preferito è il tiramisù e allora ho pensato di coniugare le due cose e creare questa torta che ha lasciato tutti davvero a bocca aperta.

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    2 ore
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2 numeri
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

per la base biscotto

  • 800 g Farina 00
  • 200 g Farina integrale
  • 400 g Burro
  • 2 Uova
  • 2 tazze da caffè Caffè espresso
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale fino

per la farcitura

  • 600 g Mascarpone
  • 750 ml Panna fresca liquida
  • 100 g Zucchero a velo
  • 80 ml Baileys

per decorare

  • biscotti
  • Meringhe
  • Cioccolatini
  • Macarons
  • Cacao zuccherato in polvere

Preparazione

  1. Cominciate preparando i numeri con la frolla.

    Mettete le farine, il pizzico di sale, il lievito (evitate che questi due entrino in contatto diretto), e il burro nella planetaria col gancio K (o a foglia).
    Lavorate il composto fino a che non risulterà sabbioso.
    Unite lo zucchero, le uova e il caffè e lavorate velocemente.
    Lasciate lavorare la planetaria ancora qualche istante (nel caso l’impasto dovesse risultare troppo morbido, aggiungete un po’ di farina 00).
    Fate una palla col composto, avvolgetela nella pellicola e mettetela a riposare nel frigorifero per almeno un’ora.

  2. Trascorso questo tempo, accendete il forno a 170 °C.
    Riprendete l’impasto e stendetelo dello spessore di circa 1 cm con un matterello su un foglio di carta da forno leggermente infarinato.
    Appoggiate la sagoma del primo numero sulla frolla e, con l’aiuto di un coltello ben affilato, ritagliatelo.
    Con molta cautela trasferite il numero sulla teglia del forno e cuocetelo fino a quando non sarà ben colorito.

  3. Una volta cotto, trasferitelo con tutta la carta su una gratella per farlo raffreddare (non lo spostate fino a quando non sarà ben freddo e indurito .
    Procedete così per gli altri numeri (io ho fatto tre 0 e tre 8).
    Io ho preparato i numeri il giorno prima.
    La torta va assemblata non troppo prima di servirla, dato che la frolla in frigorifero e a contatto con la farcitura, tende a diventare troppo morbida e rischiate che si rompa.
    Sciogliete la gelatina in acqua fredda.
    Mettete a scaldare il Baileys e 100 ml di panna: quando saranno caldi, spegnete il fuoco e aggiungete la gelatina ben strizzata.
    Mescolate con una frusta e fatela sciogliere.
    Montate a neve ben ferma 650 ml di panna con i 100 gr di zucchero a velo; in una ciotola capiente lavorate il mascarpone con il composto di Baileys raffreddato utilizzando le fruste elettriche e poi, mescolando dall’alto verso il basso con delicatezza, aggiungete la panna montata; mettete la farcia in una capiente sac a poche con la bocchetta a cilindro.

  4. Sistemate i primi due numeri sulla base (attaccateli con qualche spruzzatina di farcia, come fosse una colla, per evitare che si possano muovere quando servite la torta).
    Farciteli a ciuffetti, come vedete nella foto, quindi copriteli delicatamente con gli altri due numeri, e procedete ancora con ciuffetti di farcitura.
    Spolverate la torta con del cacao zuccherato e decorate quindi a piacere con biscottini, meringhe, cioccolatini e macarons.

Per non perderti le mie ricette

Iscriviti al mio canale Youtube!! Puoi farlo cliccando qui
Vieni lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Ti aspetto anche sul mio blog Fulvia’s Kitchen

Share
Precedente Strudel salato con fontina, ricotta e verdure alla curcuma la ricetta Successivo Polpette di seitan, cous cous, peperoni e patate

Lascia un commento