Fluffosa alle mele morbidissima

Fluffosa alle mele morbidissima…
Amate le torte di mele? Allora dovete provare assolutamente questa perché è super soffice, super alta, super delicata e umida, senza lattosio, ma soprattutto super mega buona!!
A casa mia vanno tutti matti per le torte di mele, ne ho provate diversi tipi e posso dire che questa è assolutamente una delle prime in classifica!
Per realizzarla non ho utilizzato né latte né burro, ma solo acqua e olio di semi, l’esecuzione è semplice e veloce e l’ho cotta in uno stampo per chiffon cake da 22cm, mi piaceva il fatto che la torta venisse molto alta, tuttavia potrete utilizzare un comune stampo da ciambella da 24cm o una teglia classica.
Dato che la torta non va appesa a testa in giù, è così soffice che si romperebbe, raffreddandosi si abbasserà un po’, ma nulla di rovinoso, infatti resterà comunque una vera nuvola di bontà! Ma voi siete curiosi di conoscere la ricetta? Eccola, sono sicura che l’amerete al primo assaggio!!

  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6-8
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 00
  • 200 gZucchero
  • 4Uova (grandi)
  • 150 gOlio di semi di girasole
  • 170 gAcqua
  • 1 bustinaVanillina
  • 2Mele (medie dimensioni)
  • 1 cucchiainoSucco di limone (per le mele)
  • 1 cucchiainoCannella in polvere (per le mele)
  • 1 cucchiaiofarina 00 (per le mele)
  • 1 cucchiaioZucchero (per la finitura)
  • 1 bustinaLievito chimico in polvere

Strumenti

  • Sbattitore o planetaria
  • Stampo per chiffon cake da 22cm o classico per ciambella da 24-26 cm

Preparazione

  1. Pesate tutti gli ingredienti.

    Separate gli albumi dai tuorli e metteteli da parte. Lavorate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, ma non servono le fruste.

    Aggiungete poco per volta l’olio e incorporatelo.

    Tenete gli albumi nella planetaria e montateli a neve fermissima.

  2. Pelate le mele, togliete i torsoli e tagliatele a pezzi sottili, aggiungete un cucchiaino succo di limone, uno di cannella e un cucchiaio di farina, mescolate bene.

    Aggiungete alla farina l’acqua e il composto di tuorli, mescolate molto bene.

  3. Aggiungete all’impasto metà delle mele, mescolate, unite lievito e vanillina, poi poco per volta gli albumi montati a neve fermissima, incorporandoli delicatamente e senza smontare il composto.

    Versate l’impasto in una teglia imburrate e infarinata, io ne ho utilizzata una per chiffon cake, ha i bordi molto alti e la preferisco, se non doveste averne una, scegliete uno stampo per ciambelle classico ma dal diametro più ampio, oppure una tortiera classica da 24-26 cm.

    Prendete le ultime mele, distribuitele sulla superficie della torta e cospargete con un po’ di zucchero semolato.

    Infornate a 160°C ventilato per 50minuti o statico alla stessa temperatura per un’ora.

  4. Prima di sfornare fate la prova stecchino, poi uscite dal forno e lasciate raffreddare prima di sformare.

    Servite la torta tiepida o fredda, sarà in ogni caso deliziosa!

    Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Seguitemi anche:

    su pinterest ,

    su instagram

    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Angel cake all’arancia;

    Torta pistacchio e cioccolato al latte;

    Torta caprese al limone e cioccolato bianco;

    Pan d’arancio variegato al cioccolato;

    Pan d’arancio al cioccolato bianco;

    Chiffon cake o fluffosa bicolore al cacao;

    Frittelle di mele al forno pronte in 5 minuti;

    Cheese cake alle mele e cannella;

    Crumble di mele alla cannella;

    Torta di mele semplice ricetta della nonna;

    Torta tutta mele o torta invisibile.

Conservazione

Conservate la torta al fresco sotto una campana di vetro o in un contenitore adatto per due o tre giorni, si manterrà bene.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.