Torta pistacchio e cioccolato al latte

Torta pistacchio e cioccolato al latte.
La torta pistacchio e cioccolato al latte è un dolce semplice, dal tocco unico, caldo e accogliente, un sapore che vi sorprenderà e coccolerà,  è cremosa ma allo stesso tempo corposa, una torta che  non si dimentica. Preparatela per la vostra famiglia o per donarla, scoprirete che sedurrà tutti. Il pistacchio ideale per prepararla è naturalmente il pistacchio di Bronte che ha  un colore verde brillante e  aroma e sapore insostituibili, ma se non riusciste a trovarlo ripiegate su un pistacchio comune. Di questa ricetta, ne esistono diverse versioni, molte prevedono una glassatura di crema spalmabile alle nocciole (quella comune del supermercato),  la mia ricetta è nata invece dal desiderio di volerla sostituire  con qualcosa di meno invasivo, che non coprisse il sapore del pistacchio, ho deciso quindi di procedere con una ganache leggera al cioccolato al latte. Ed adesso prepariamo la nostra torta:  

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Impasto

  • 100 gFarina di pistacchi
  • 100 gFarina 00 (io 0)
  • 150 gZucchero
  • 2Uova
  • 1 bustinaLievito chimico in polvere
  • 1 bustinaVanillina
  • 50 gCioccolato al latte (tritato grossolanamente)
  • 50 gBurro (fuso)
  • q.b.Latte (per regolare limpasto)

Ganache

  • 150 gCioccolato al latte
  • 50 mlLatte
  • 50 gFarina di pistacchi (per la finitura.)

Preparazione

La base

  1. Pesate gli ingredienti e montate gli albumi a neve ben ferma.

  2. Aggiungete tuorli, zucchero, burro morbido, mescolate e aggiungete le farine e il cioccolato tritato al coltello. Regolate tutto con il latte che prende , può bastarne davvero poco, basta avere un impasto abbastanza fluido.

  3. Finite con il lievito e la vanillina.

  4. Versate in una teglia da 28 cm, (24 o 22 se volete una torta più alta), infornate a 180°per 30 minuti , fate la prova stecchino e state attenti a non tenerla troppo perché  tende ad asciugare per via della frutta secca.

  5. Realizzate una ganache, sciogliendo dolcemente 150 gr di cioccolato con del latte caldo.

    Io metto tutto al microonde temperatura minima per qualche minuto.

  6. Mescolate tutto e aspettate che la ganache si rapprenda un pò.

  7. Lasciate raffreddare la torta e tagliatela in due dischi, ricoprite un disco con metà della ganache, richiudete con il secondo disco

  8. e glassate anche la superficie con il resto della ganache.

  9. Ricoprire di granella l’esterno e…

  10. gustate in ogni momento della giornata!!

    Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Seguitemi anche:

    su pinterest ,

    su instagram

    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Crema spalmabile al pistacchio;

    Liquore cremoso al pistacchio e cioccolato bianco;

    Cheesecake al pistacchio e cioccolato bianco;

    Panna cotta al pistacchio e crema alla nocciola;

    Pasta di pistacchio fatta in casa;

    Gelato al pistacchio cremoso e delicato senza gelatiera.

Note

Potete sostituire la ganache con la crema spalmabile di nocciole e risulterà ancora più golosa!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.