Angel cake all’arancia

Angel cake all’arancia, torta senza olio e burro, grassi e lattosio…
L’angel cake è una torta di origine americana, preparata con una base di albumi e zucchero montati a neve ben ferma, che non contiene alcun tipo di grasso, non contiene lattosio e si fa con pochissima farina.
Si tratta di un dolce tutto sommato “leggero” rispetto alle classiche ciambelle con olio e burro, ma la texture è del tutto diversa, originale, nuova e particolare.
Il dolce infatti ha una consistenza leggermente gommosa, che potrebbe non essere gradito a tutti, ma di contro è particolarmente umido, alto e soffice.
A noi la angel cake è piaciuta molto, l’ho preparata all’arancia e l’ho arricchita con uno sciroppo a base di succo dello stesso agrume e vi giuro, che a dispetto della sua particolarità è davvero sparita in un secondo!
E voi siete curiosi di provare un dolce nuovo e diverso? Ecco la ricetta: è semplicissima!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la torta

  • 300 gAlbumi (a temperatura ambiente)
  • 200 gZucchero
  • 165 gFarina
  • 5 gLievito chimico in polvere (o cremor tartaro)
  • 1 bustinaVanillina
  • Scorza di un’arancia grattugiata
  • Succo di un’arancia

Per la bagna

  • 100 mlSucco d’arancia (appena spremuto)
  • 1 cucchiaiocolmo di zucchero

Strumenti

  • Forno
  • Sbattitore o planetaria
  • Teglia per con piedini

Preparazione

  1. Partite con albumi a temperatura ambiente, inseriteli nella ciotola della planetaria o del vostro sbattitore e montateli a neve fermissima, aggiungete lo zucchero e lavorate ad alta velocità fino ad ottenere un composto denso e sostenuto, aggiungete la farina, la scorza d’arancia, la vanillina, il cremor tartaro,

  2. e il succo d’arancia, incorporate il tutto delicatamente con un cucchiaio o una frusta a mano.

    Riempite il vostro stampo da 22cm, sbattate un po’per fare uscire le bolle d’aria e infornate in modalità statica a 160°C per 40-50 minuti senza aprire il forno prima che ne siano passati 40.

    Fate quindi la prova stecchino e se asciutto, sfornate.

  3. Posizionate subito a testa in giù e aspettate almeno un’ora prima di sformarla.

    Quando fredda, staccatela dallo stampo aiutandovi con un coltello.

  4. La torta è pronta, ma per renderla ancora più ricca, preparate uno sciroppo con succo d’arancia e poco zucchero e spennellatela fino a completo assorbimento.

  5. Il nostro dolce è finitoo, non ci resta che gustarlo a colazione, a merenda e in ogni momento che ci aggrada!!

    Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Seguitemi anche:

    su pinterest ,

    su instagram

    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Gelatine agli agrumi caramelle fatte in casa;

    Pan d’arancio variegato al cioccolato;

    Pan d’arancio al cioccolato bianco;

    PAN D’ARANCIO CON MELA E RICOTTA;

Note

Potete preparare il dolce con gli albumi in esubero da alcune preparazioni, io ad esempio avevo preparato i panettoni, ma si possono trovare facilmente in brick da mezzo litro anche al supermercato, di solito nel reparto latticini o yoghurt.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.