Pan d’arancio al cioccolato bianco

Pan d’arancio al cioccolato bianco.
Ecco un dolce fatto con un’arancia intera, strano vero? Eppure il suo profumo e la sua consistenza vi faranno innamorare, ne sono certa! La copertura di cioccolata al latte e scorza d’arancia regala a questa ciambella una gradevolissima armonia, lo trasforma in un dolce davvero speciale e al primo taglio un profumo di arancia inebrierà e conquisterà i vostri ospiti. Vi consiglio di cuocere questa torta in uno stampo dalla forma particolare, io ne ho usato uno a spirale, l’effetto finale sarà così più coreografico e il vostro piccolo dolce diventerà davvero unico!

Nel preparare questa ciambella, mi sono avvalsa dell’aiuto di un robot, ma vi assicuro che non è indispensabile, basta avere un buon frullatore e delle fruste anche manuali.

Per preparare il dolce dovete procurarvi una bella arancia assolutamente biologica, infatti la dovremo usare tutta, compresa la buccia.

Pan d'arancio al cioccolato bianco
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00 (Io uso la 0)
  • 200 gZucchero
  • 130 gOlio di semi
  • 1Arancia (Grande, rigorosamente biologica)
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 bustinaLievito chimico in polvere
  • 1Arancia piccola (Solo la scorza)
  • 150 gCioccolato bianco
  • 3Uova

Preparazione

  1. Pan d'arancio al cioccolato bianco

    Procurato il frutto, lavatelo benissimo e riducetelo in purea finissima.

  2. Unite lo zucchero alla purea e amalgamate col mixer o con le fruste.

  3. Unite le uova, l’olio e incorporate bene tutto.

  4. Unite infine farina, lievito e vanillina e lavorate bene fino ad attenere una consistenza uniforme.

  5. Preriscaldate il forno, imburrate uno stampo, io ne ho usato uno in silicone e cuocete a 180° per 50 minuti, modalità ventilata. Fate la prova stecchino prima di sfornare.

  6. Per glassare la torta, ho sciolto 150 g di cioccolato al latte a bagno Maria, poi mentre la torta era ancora calda, ma non bollente , ho spennellato il cioccolato con un pennello da cucina e ho decorato con scorze d’arancia finemente tagliate, eliminando la parte bianca e con granella di pistacchio.

    Per gustare meglio la torta, preparatela almeno 6 ore prima di servirla, il cioccolato si rapprenderà e l’arancia rilascerà il suo profumo.

  7. Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!
    Seguitemi anche:
    su pinterest ,
    su instagram
    e su twitter,  
    troverete anche li le mie ricette!
    Inoltre se volete ricevere un messaggio su Facebook con gli aggiornamenti su ogni nuova ricetta, clicca QUI e seleziona il tasto ISCRIVITI.
    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!
    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    PAN D’ARANCIO SOFFICISSIMO COTTO IN PENTOLA;

    PAN D’ARANCIO CON MELA E RICOTTA;

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.