Crea sito

Crumble di mele alla cannella

Crumble di mele alla cannella.
Il crumble alle mele è un dolce semplice e delicatissimo di origine inglese, ma ormai diffuso ovunque.
Si tratta di un dessert a base di mele profumate e ricche, ricoperto da una deliziosa crosta friabile e granulosa che ricorda tanto una sbrisolona.
Il crumble alle mele è un dolce “pericoloso”, perchè così buono, che smetterete di mangiarlo solo quando sarà finito!
Oggi io ve ne proporrò una versione un po’ più ricca delle classica, una ricetta fortemente personalizzata, ma dal gusto incredibile!!
Vi assicuro che mangiando questo dolce, resterete così piacevolmente sorpresi che lo riproporrete quanto prima!
Curiosi? Seguitemi in cucina e vedrete che bontà!!

Crumble di mele alla cannella
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni5-6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

Base per il crumble

  • 250 gFarina 00
  • 50 gFarina di mais fioretto
  • 50 gMandorle tritate
  • 150 gBurro morbido
  • 100 gZucchero di canna
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 pizzicoSale

Per il ripieno alle mele

  • 1 kgMele
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 1Limone bio
  • 50 gMiele
  • 50 gZucchero di canna
  • 30 gPangrattato
  • 30 gBurro

Strumenti

  • Bilancia pesa alimenti
  • Forno
  • Teglia da 24 cm

Preparazione

Base per il crumble

  1. Tritate le mandorle in maniera grossolana con un coltello.

    In una ciotola riunite tutte le polveri, mescolate e aggiungete il burro morbido.

    Lavorate velocemente con le mani fino ad ottenere un composto granuloso, non andate oltre.

Ripieno alle mele

  1. Lavate le mele, pelatele e privatele del torsolo, quindi tagliatele a tocchetti abbastanza piccoli e riuniteli in una ciotola capiente.

    Aggiungete un paio di cucchiai di succo di limone, tutta la scorza grattugiata (solo se il limone è biologico), la cannella, il miele, lo zucchero (quest’ultimo solo se le mele non sono molto dolci, altrimenti omettete)e il pangrattato.

    Mescolate.

Assemblare il dolce

  1. Versate le mele in una teglia da 24 cm, distribuitevi sopra qualche pezzetto di burro, ricoprite con la base di crumble che avete preparato e compattate leggermente con le mani.

    Infornate a 170°C ventilato per 45 minuti o statico per 50.

    Sfornate e lasciate almeno intiepidire prima di servire.

  2. Crumble di mele alla cannella

    Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!
    Seguitemi anche:
    su pinterest ,
    su instagram
    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!
    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!


    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:
    Torta tutta mele o torta invisibile;
    Crostata di mele ricetta della nonna;
    Frittelle di mela ;
    Biscotti delicati ripieni di mele e cannella; 
    Torta di mele allo yogurt cottura nel Versilia
    Torta di mele vegan con fruttosio buonissima e soffice;
    Torta di mele o Apple pie;
    Torta di mele in tazza Apple mug cake;
    Torta di mele della nonna;
    Torta di mele rovesciata cottura in padella soffice e veloce.

Conservazione

Il crumble alle mele e cannella si conserva bene per un paio di giorni, magari il primo potrete lasciarlo a temperatura ambiente, poi passatelo in frigo, ma rassegnatevi, finirà molto prima del previsto e non arriverà a sera!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.