Crea sito

Chiffon cake o fluffosa bicolore al cacao

Chiffon cake o fluffosa bicolore al cacao, senza cremor tartaro…
Possiamo chiamarla chiffon cake all’americana, possiamo chiamarla fluffosa, ma per me me non è altro che un mega ciambellone alto e sofficissimo da gustare con tutta la famiglia…
Ideale per la colazione o la merenda, la sua sofficicità vi farà innamorare al primo assaggio e realizzarla vi assicuro è davvero super facile!
Sapete quale è il trucchetto? Non serve cremor tartaro o particolari magie, ma solo montare i tuorli e soprattutto montare gli albumi a neve ben ferma, incorporandoli all’impasto delicatamente…
Ma siete pronti? Andiamo in cucina, lo prepareremo insieme e vedrete che bontà!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6-8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250Farina 00
  • 250 gZucchero
  • 5Uova grandi
  • 150 gOlio di semi di girasole
  • 170 gLatte
  • 30 gCacao amaro in polvere
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 bustinaLievito chimico in polvere
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Zucchero a velo

Strumenti

  • Stampo per chiffon cake da 22 cm
  • Planetaria o sbattitore elettrico

Preparazione

  1. Pesate tutti gli ingredienti.

    Separate gli albumi dai tuorli e metteteli da parte. Lavorate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, ma non servono le fruste.

    Aggiungete poco per volta l’olio e incorporatelo.

  2. Unite il latte e poi poco per volta la farina.

  3. Cominciate a montare gli albumi a neve fermissima.

    Aggiungete all’impasto la vanillina e il lievito, quindi poco per volta aggiungete gli albumi facendo attenzione a non smontare il composto.

  4. Quando avrete fatto, dividetelo in due parti più o meno uguali e aggiungete il cacao ad una di queste, incorporandolo con movimenti delicati.

    Versate nello stampo per chiffon cake (senza imburrarlo), il composto bianco, poi versatevi sopra quello scuro.

     Cuocete a 170°C per 50-55 minuti, ma fate la prova stecchino prima di sfornare.

    Quando la torta sarà cotta, sfornate e mettete subito a testa in giù. Lasciate a testa in giù per 45-60 minuti, quindi con l’aiuto di un coltello sformate, ma potrebbe staccarsi dallo stampo anche da sola a causa del vapore interno che ne ammorbidirà la superficie.

    Cospargete di zucchero a velo e servite.

  5. Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Seguitemi anche:

    su pinterest ,

    su instagram

    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Angel cake all’arancia;

    Torta pistacchio e cioccolato al latte;

    Torta caprese al limone e cioccolato bianco;

    Pan d’arancio variegato al cioccolato;

    Pan d’arancio al cioccolato bianco.

Conservazione

Conservate il dolce sotto una campana di vetro o in un contenitore adatto, si manterrà morbido per un paio di giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.