Crea sito

Paste di mandorla con ciliegie candite

Io ho la mia Sicilia nel cuore. Una terra ricca di storia e di cultura che le varie dominazioni straniere hanno lasciato. Certe volte, mi chiedo come farei se dovessi andare a vivere fuori, dove mai potrei incontrare quel cielo meravigliosamente azzurro, quel sole caldo, i campi di grano dorato, il mare meraviglioso, il profumo di zàgara. Amo le tradizioni siciliane e la cucina isolana, ricca di sapori marcati, di colore e di profumo, amo i dolci siciliani. Dove si può trovare una gustosa cassata farcita con crema di ricotta di pecora, dove il torrone e i cannoli con la loro cialda croccante e friabile, dove le panelle, gli arancini, il pane con la milza, il macco di fave secche, le granite, i gelati….Oggi, voglio parlarvi di uno dei tanti dolci siciliani che meritano un posto d’onore: le Paste di mandorla con le ciliegie candite, squisiti pasticcini da gustare da soli o accompagnare con il the o con il caffè. Farle in casa non è affatto difficile. Si consumano tutto l’anno, ma dalle mie parti, si è soliti farle per le festività. Volete sapere come farli? Entrate pure nella mia cucina!

verticale
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 600 g Farina di mandorle
  • 400 g Zucchero
  • 4 Albumi di uova medie
  • q.b. Ciliegie candite
  • q.b. Zucchero semolato

Preparazione

  1. Passiamo ora alla preparazione delle Paste di mandorla con ciliegie candite. Per realizzare questa ricetta è necessario utilizzare la farina di mandorle, che si può acquistare già pronta.

  2. Nel caso, però, si è già in possesso delle mandorle e si vorrebbe trasformarle in farina, si può farlo, seguendo questo procedimento. Mettere le mandorle per alcuni minuti, poche alla volta, in acqua bollente, quindi, scolarle e spellarle con una leggera pressione delle dita.

  3. Vanno, poi, asciugate in forno a temperatura molto bassa sui 100° (non devono tostare, ma perdere l’umidità). Una volta che saranno ben asciutte, ridurre le mandorle a farina con l’aiuto di un macina caffè, mettendole dentro poche alla volta, assieme ed un pugnetto dello zucchero degli ingredienti (la polvere dovrà risultare fine, se così non fosse, si pregiudicherebbe la buona riuscita della ricetta ).

  4. Mettere la farina di mandorle con lo zucchero, gli albumi, la scorza grattugiata dell’arancia dentro un contenitore abbastanza capiente e impastare bene. Se si vuole, si potrebbe aggiungere all’impasto della scorza di arancia biologica grattugiata per profumo. L’impasto avrà una consistenza non molto morbida, per questo motivo, se se ne è in possesso, sarebbe bene utilizzare una macchina a manovella, quella per tritare la carne, con una bocchetta a forma di stella.

  5. Man mano che l’impasto fuoriesce dalla bocchetta, dare la forma e posizionare i dolcetti su una teglia antiaderente, ponendo al centro mezza ciliegia candita oppure una ciliegia intera. Se non si possiede il trita carne, utilizzare una sac à poche molto resistente, sempre con una bocchetta a stella e creare le paste di mandorla.

  6. Aggiungere una spolverata di zucchero semolato su ogni dolcetto e infornare in forno statico già caldo per 10/15 minuti a 180/200°, il tempo di vederli colorire leggermente, non dovranno essere molto cotti. Usciti dal forno, si presenteranno mollicci, aspettare che si raffreddino e staccarli dalla teglia. Le Paste di mandorla con ciliegie candite sono pronte, non vi resta che gustarle!.

CONSIGLI

Con queste dosi si otterranno 50-60 dolcetti (il numero può variare in base al quanto grossi si fanno) Potete anche leggere: MANDORLE PRALINATE GOLOSE  CUBBAITA TORRONE DI MANDORLE  RICCI DI MANDORLE TORTA DI MANDORLE SENZA FARINA E SENZA LIEVITO  TORRONE DEI MORTI CON MANDORLE E PISTACCHIO  BARRETTE ROCHER ALLE MANDORLE  BISCOTTI ALLE MANDORLE  MANDORLE PRALINATE AL PISTACCHIO  AMARETTI CON MANDORLE E FARINA  BRUTTI MA BUONI ALLE MANDORLE  CANTUCCI CON MANDORLE E PISTACCHIO  MANDORLE TOSTATE SALATE  PARFAIT DI MANDORLE  MANDORLE PRALINATE AL CACAO  BARRETTE AL CIOCCOLATO E FRUTTA SECCA  AMARETTI SICILIANI GOLOSI

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook ANNAMARIA TRA FORNO E FORNELLI , per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+ Pinterest  Twitter Instagram seguitemi numerosi. GRAZIE PER L’ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE  :)

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.