Crostata di fragole, ricetta con semola di grano duro

Crostata di fragole, ricetta con semola di grano duro rimacinata e confettura di fragole fatta in casa, friabile e gustosissima. Spesso nel fare una crostata utilizziamo confetture e marmellate del supermercato, tutte buone e sicure da un punto di vista alimentare. Ma diciamo la verità quando la facciamo in casa la “marmellata”, ha tutto un altro sapore. Tutte le volte che ho a disposizione della frutta fresca di stagione ne faccio piccole quantità da conservare in frigorifero e consumare in pochi giorni, così evito le procedure di sterilizzazione che mi creano sempre un po’ d’ansia. Questa crostata con frolla di semola è friabile e rustica e la confettura di fragole la rende speciale.

Se state cercando ricette di dolci con le fragole dovete assolutamente provare

Crostata di fragole, ricetta con semola di grano duro
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione4 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pasta frolla

300 g farina di semola di grano duro rimacinata
120 g zucchero a velo
150 g burro
1 uovo
1 tuorlo
1 baccello di vaniglia

Confettura di fragole veloce

600 g fragole (già pulite)
250 g zucchero semolato
1 limone (il succo)
396,75 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 396,75 (Kcal)
  • Carboidrati 63,24 (g) di cui Zuccheri 40,04 (g)
  • Proteine 5,60 (g)
  • Grassi 14,49 (g) di cui saturi 8,71 (g)di cui insaturi 5,48 (g)
  • Fibre 1,24 (g)
  • Sodio 11,18 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 62 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

per fare la crostata di fragole con semola rimacinata ho utilizzato uno stampo di 20 cm di diametro con fondo removibile.

1 Stampo

Passaggi

Confettura di fragole

Lavate le fragole, togliete il picciolo e tagliatele a pezzetti, mettetele in una pentola con lo zucchero e il succo di limone e fatele cuocere fino a ridurle in una purea morbida. Prima di spegnere fate la prova cottura col piattino: mettete un cucchiaino di confettura in un piattino freddo da frigorifero, se tende a scendere lentamente, è pronta e potete spegnere il fuoco. In caso contrario, se dovesse scendere velocemente, continuate ancora a cuocere. Trasferite la confettura in una ciotola di vetro e fatela raffreddare. Se non la utilizzate per la crostata, conservatela in frigorifero per 3/4 giorni.

Pasta frolla con semola di grano duro rimacinata

Nel frattempo preparate la pasta frolla. In una ciotola unite la farina con lo zucchero, la vaniglia e il burro freddo tagliato a tocchetti. Sbriciolate il tutto con le mani e aggiungete le uova. Impastate fino a formare un panetto morbido ed omogeneo.

Dividete l’impasto in due parti, avvolgetele nella pellicola e conservatele in frigorifero per due ore circa.

Trascorso il tempo di riposo, stendete uno dei due panetti e foderate uno stampo da crostata con il fondo removibile. Tagliate il bordo in eccesso e bucherellate il fondo.

Farcire e decorare

Adesso stendete il secondo panetto e ritagliate le strisce. Farcite la base con la confettura di fragole e decorate ad intreccio la superficie.

eliminate la parte in eccesso e mettete in forno statico preriscaldato a 180° per 30/35′.

Crostata di fragole, ricetta con semola di grano duro

La crostata di fragole è pronta

Crostata di fragole, ricetta con semola di grano duro

Trovi le mie ricette con tante foto e video anche su  facebook instagram e pinterest

Note e conservazione

Se non avete la semola di grano duro rimacinata, sostituitela con la farina 00, o col tipo di farina che preferite. Rispettate i tempi di riposo della pasta frolla. La confettura di fragole si conserva in un contenitore di vetro, pulito, e deve essere consumata in 3/4 giorni.

La crostata di fragole si conserva friabile e gustosa per 2/3 giorni in un contenitore di vetro.

graziantavola

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.