Crea sito

Plumcake colomba al pistacchio. Ricetta veloce.

Carissimi, già so che amerete queta ricetta della colomba plumcake al pistacchio.
E’ una ricetta nata sabato scorso dalla necessità di preparare qualcosa per la colazione del giorno dopo.
Onestamente evito di andare a fare la spesa il sabato sopratutto in questo periodo di lockdown perchè sono tutti molto nervosi e ci sono file lunghissime alle casse.
Visto che Pasqua è ormai alle porte ho pensato di sperimentare una colomba velocissima che fosse anche un plumcake da poter gustare a colazione.
Come sapete sono improvvisamente diventata allergica alla frutta a guscio e soltanto pistacchi e pinoli non mi danno problemi e dunque ho scelto di farcirla e glassarla con la crema di pistacchio.
Girovagando sul blog troverete anche la colomba classica fatta in casa, quella al cioccolato e la colomba tostata. Poi ancor l’uovo di cioccolato, la colomba salata, la Ciaramicola Umbra, la Pasqualina Ligure, La Crescia di formaggio, il Casatiello e molte altre ricette.
Tornando a questo plumcake dovendo farlo velocemente ho utilizzato il lievito di birra e ne ho messo un pochino più del solito.
Spero di avere il tempo di farne un altro con il lievito naturale prima di domenica ma purtroppo non so se ne avrò.
Se volete potete dargli anche forma di colomba utilizzndo uno stampo da 750 oppure delle mini colombe o mini plumcake da regalare.
Mettete i grembiuli…si inizia ad impastare…

colomba plumcake al pistacchio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina Manitoba
  • 100 gfarina 00
  • 25 glievito di birra fresco
  • 50 glatte parzialmente scremato ( a temperatura ambiente)
  • 80 mlacqua (a temperatura ambiente)
  • 80 gburro (ammorbidito)
  • 90 gzucchero
  • 1uovo grande
  • 1tuorlo
  • Mezzo cucchiaiosale fino
  • 150 gcrema di pistacchio

Per la glassa

  • 180 gcioccolato bianco
  • 1 cucchiaiocrema di pistacchio (colmo)
  • q.b.pistacchi

Strumenti

  • 2 Ciotole – una grande e una piccola
  • Planetaria KItchenAid Artisan 5KSM125EER
  • Gancio a foglia
  • Gancio ad uncino
  • Stampo da Plumcake 24 x 15

Preparazione

  1. colomba plumcake al pistacchio

    Per prima cosa sbriciolate il lievito nel latte e mescolate con un cucchiaino fin quando non si sarà completamente sciolto.
    Nella ciotola della planetaria versate la farina manitoba, la farina 00, l’ uovo, il tuorlo, lo zucchero, l’acqua e il latte con il lievito.Lavorate con il gancio a foglia fin quando l’impasto non risulterà liscio e non si staccherà dalle pareti della ciotola.

  2. Sostituite il gancio a foglia con quello ad uncino e iniziate ad incorporare il burro solo un poco alla volta.
    Prima di aggiungere altro burro lasciate che il precedente sia stato completamente assorbito.
    Infine aggiungete anche il sale.
    Continuate a lavorare fino a quando l’impasto non risulterà liscio, elastico e ben incordato al gancio.
    Di tanto in tanto spegnete la planetaria, staccate l’impasto dal gancio e riprendete ad impastare.

  3. Trasferite l’impasto sulla spianatoia e pirlatelo facendolo strusciare delicatamente verso di voi.
    Deponetelo in una ciotola e fatelo lievitare nel forno spento con la sola luce accesa fino al raddoppio del volume.
    Ci vorranno dalle 2 ore alle due ore e mezzo.

  1. colomba plumcake al pistacchio

    Trasferite nuovamente l’impasto sulla spianatoia e con il matterello, delicatamente, stendetelo dandogli la forma di un rettangolo lungo quanto lo stampo e largo il doppio.
    Dal totale della crema di pistacchio mettete da parte un cucchiaio abbondante e distribuite il resto al centro del tettangolo steso.
    Richiudete l’impasto sopra alla crema sempre nel verso della luinghezza come per fare le pieghe del pane.
    La colomba plumcake al pistacchio ha preso forma.

  2. Trasferite il salsicciotto ottenuto nello stampo da plumcake facendo con la parte della congiunzione rivolta rivolta verso il fondo dello stampo.
    Livellatelo delicatamente con le mani.
    Trasferite lo stampo sempre nel forno spento con luce accesa e lasciatelo lievitare fino a 1 cm e mezzo dallo stampo.

  3. Cuocete in forno statico preriscadato a 180°C per 35-40 minuti.
    Ogni tanto controllate che la superficie on si scurisca troppo.
    In caso ccopritela con un foglio di alluminio e proseguite la cottura.
    Sfornate la colomba plumcake e lasciatela raffreddare 10 minuti nello stampo poi trasferitela su una gratella o se preferite un effetto più gonfio infilzatela con due ferri da calza o l’apposito accessorio e farela raffreddare capovolta.

  4. colomba plumcake al pistacchio

    Quando si sarà competamente raffreddata preparate la glassa.
    Prima di tutto tritate grossolanamente i pistacchi.
    In un pentolino fondete il cioccolato bianco insieme alla crema di pistacchio messa da parte.
    Con un cucchiaio fatela colare sulla superficie del plumcake e senza lasciare che si raffreddi ricopritela con la granella di pistacchi.
    Lasciate raffreddare la glassa e gustate la colomba plumcake al pistacchio.

La colomba plumcake al pistacchio si conserva sotto una campana di vetro per 3-4 giorni.
Può essere congelata ma soltanto senza la glassa.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.