Crea sito

La ciaramicola umbra (dolce di Pasqua)

La ciaramicola umbra è un dolce tradizionale pasquale della provincia di Perugia e consiste in una soffice e golosa ciambella rossa con una copertura di meringa bianca e confettini di zucchero colorati. Sono venuta a conoscenza di questo dolce quest’anno, grazie alla simpatica signora Sofia che, in fila come me alla cassa del supermercato, non solo mi ha parlato di questa ciambella umbra che rappresenta nei colori lo stemma e dei 5 rioni di Perugia,  ma mi ha anche fornito la ricetta.

La ciaramicola è un dolce semplice da realizzare, che tuttavia ha bisogno di piccole ma essenziali accortezze per la realizzazione della meringa di copertura.

  • utilizzare albumi a temperatura ambiente
  • cuocere la meringa per almeno 50 minuti

Ricordatele perchè sono davvero importanti.

  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni1 stampo da 20 cm di diametro

Ingredienti

Per la ciambella

  • 250 gFarina 00
  • 2uova medie
  • 150 gZucchero
  • 60 gBurro
  • 80 mlliquore alchermes
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiainoScorza di arancia grattugiata

Per la meringa

  • 2Albumi
  • 150 gZucchero a velo
  • droplimone
  • q.s.Zuccherini colorati

Strumenti

    Preparazione

    1. Sgusciate le uova che serviranno per la meringa di copertura, separando i tuorli dagli albumi con molta attenzione. Se gli albumi si sporcano con un goccino di tuorlo non si monteranno bene. Tenete gli albumi a temperatura ambiente fino al momento di utilizzarli e non gettate via i tuorli potrete prepararci un’ottima crema pasticcera.

      In una ciotola setacciate la farina con il lievito per dolci.

      Fate fondere il burro a bagnomaria.

      In una terrina montate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete il burro, il liquore e per ultima la farina con il lievito setacciati in precedenza. Lavorate ancora il tutto fino ad ottenere un composto amalgamato e corposo.

      Imburrate e infarinate con accurateza lo stampo a ciambella, versate il composto al suo interno e livellatelo con una spatola.

      Scaldate il forno in modalità ventilato 160°C (170°C statico) e infornate la ciaramicola per 35 minuti. Prima di sfornare verificate la cottura con il bastoncino e assicuratevi che la ciambella sia ben cotta e il bastoncino risulti completamente asciutto.

    2. A metà del tempo di cottura della ciaramicola iniziate a preparare la meringa per la copertura.

      Con le fruste elettriche, ben lavate e asciugate, montate gli albumi con lo zucchero a velo e qualche goccia di succo di limone. Il limone renderà la meringa più lucida ed eliminerà l’odore d’uovo.

      Montate a lungo, fin quando non otterrete un composto sodo e massiccio. Ci vorranno almeno 20 minuti.

      Foderate con un foglio di carta da forno il fondo di una teglia.

      Sfornate la ciaramicola, lasciatela raffreddare per 5 minuti, toglietela dallo stampo e trasferitela nella teglia da forno. Abbassate la temperatura del forno a 100°C.

      Con una spatola distribuite la meringa sulla superficie della ciambella e disseminateci sopra gli zuccherini colorati.

      Infornate di nuovo e lasciate cuocere per 50-60 minuti. E’ molto importante che la meringa si indurisca bene senza scurirsi.

      Trascorso anche questo secondo tempo di cottura sfornate la ciaramicola, lasciatela raffreddare qualche minuto e gustate.

      Buon dessert e buona Pasqua.

    Note

    Se vi veiene in mente di lasciare la ciaramicola nello stampo invece che spostarla nella placca da forno, prima di glassarla, non fatelo. Diventerebbe moolto difficile sformare il dolce senza rompere la meringa.

    / 5
    Grazie per aver votato!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.