Crea sito

Zucca grigliata

La zucca, frutto di diverse piante appartenenti alla famiglia delle Cucurbitaceae, è un ortaggio dai mille usi. Importata in Europa dai coloni spagnoli provenienti dall’America, si raccoglie in Italia durante tutto il periodo che va da Settembre a Novembre compreso.  E’ caratterizzata da un basso potere calorico (26 Kcal/h) e un elevato contenuto in vitamina A, potassio e altri sali minerali. Buona, fresca e leggera si presta a mille ricette: può essere cucinata al forno, al vapore, a minestra, fritta, grigliata, a risotto e così via.
Nello specifico la zucca grigliata è un contorno leggero, dalla preparazione semplice semplice! Per ottenere un piatto gustoso basterà grigliarla a fuoco mediamente vivace per circa 4 minuti per lato e poi insaporirla a dovere con un’emulsione a base di olio extravergine d’oliva, aceto, sale e aromi freschi. In pochissimi minuti la zucca alla griglia sarà pronta!

Zucca arrostita
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 700 gzucca
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiaceto
  • 1 spicchioaglio
  • 1 mazzettoprezzemolo (o menta)
  • 1/2peperoncino fresco
  • 2 pizzichisale

Preparazione

  1. In una ciotola unisci l’olio extravergine d’oliva, l’aceto, due pizzichi abbondanti di sale, uno spicchio di aglio privato dell’anima e tagliato a fettine, qualche pezzetto di peperoncino e un ciuffo di prezzemolo tritato a mano (o una decina di foglie di menta). Emulsiona battendo con una forchetta.

  2. Pulisci la zucca eliminando buccia e filamenti, dopodiché tagliala a fette spesse poco meno di 1/2 cm.

  3. Arroventa una piastra in ghisa (o una bistecchiera o ancora una pentola antiaderente) dopodiché griglia le fette di zucca quattro minuti per lato.

  4. Disponi la zucca grigliata in una pirofila e insaporisci con l’emulsione preparata precedentemente.

  5. Zucca ai ferri

    Guarnisci con un altro paio di foglioline di prezzemolo (o menta), sigilla con pellicola per alimenti e trasferisci la zucca grigliata in frigo a riposare per almeno 30 minuti (meglio un paio di ore o addirittura una notte).

  6. Zucca ai ferri marinata

    Trascorso il tempo di riposo la zucca grigliata è pronta per essere gustata.

– I segreti per ottenere una buona zucca grigliata sono essenzialmente due: affettare la zucca al giusto spessore (4-5 mm) e cuocerla a fuoco medio alto. Per evitare di ritrovarsi con una zucca lessa anziché grigliata è fondamentale arrostire la zucca a fuoco medio alto in modo che i liquidi evaporino immediatamente preservando la consistenza di ogni singola fettina.

– La zucca alla griglia è sempre più buona se preparata con un giorno di anticipo.

– Si consiglia il consumo entro un paio di giorni dalla preparazione.

– La zucca arrostita e marinata è un contorno ideale sia per carne che pesce alla brace.

– Per palati più decisi l’aceto bianco può essere sostituito con aceto balsamico di Modena.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.