Crea sito

Ciambella alla panna con fragole

Narra una leggenda che Venere, affranta dalla morte di Adone, pianse copiose lacrime che, una volta giunte a terra, si trasformarono in piccoli cuori rossi: le fragole.

Quale sia la verità, di sicuro l’origine di questo frutto è molto antica: è presente già nella Bibbia, dove viene descritto come un frutto spontaneo abbondante e gustoso, ma ne si attesta la presenza anche nel Neolitico.

Oltre ad essere un frutto dolce e profumato, apprezzato praticamente da tutti, la fragola vanta anche moltissime proprietà salutari: anzitutto ha un altissimo potere antiossidante che supera di 20 volte quello di altri alimenti ed è ricca di vitamina C (molto più degli agrumi). Ma non è tutto, è anche ricchissima di calcio, ferro, fosforo e magnesio ed è consigliata a chi soffre di reumatismi e malattie da raffreddamento. Inoltre è particolarmente indicata per combattere il colesterolo e i trigliceridi tanto che l’Università di Davis in California sta cercando volontari per testare gli effetti benefici di una dieta regolare a base di questo goloso frutto sulle malattie cardiovascolari e infiammatorie. L’acido salicilico in esse contenuto, oltre a risultare efficace contro la gotta, aiuta a mantenere sotto controllo la pressione e la fluidità del sangue. Sono anche rinfrescanti, diuretiche, depurative e disintossicanti. Contengono infine lo xilitolo, una sostanza che previene la formazione della placca dentale e uccide i germi responsabili dell’alito cattivo.

In cucina le fragole si prestano a numerose preparazioni: gustate al naturale, con zucchero e limone o vino bianco, ottime con la panna e gustoso ingrediente di numerosi dolci, gelati, confetture e persino nel risotto.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina per torte
  • 200 g Zucchero
  • 3 Uova
  • 250 ml Panna fresca liquida
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 250 g Fragole
  • q.b. Zucchero a velo vanigliato (per spolverare)

Preparazione

  1. Per preparare la ciambella alla panna con fragole con l’aiuto di una frusta a mano o elettrica montate le uova intere con lo zucchero finchè saranno chiare e spumose. Unite la panna liquida (non montata) e continuate a montare ancora per qualche minuto. Infine unite la farina setacciata con il lievito e mescolate delicatamente con una spatola, dall’altro verso il basso per non smontare il composto che risulterà un composto abbastanza denso e cremoso.

    Imburrate e infarinate bene uno stampo a ciambella di 24/26 cm di diametro, quindi versatevi all’interno il composto e livellate con una spatola.

    Lavate le fragole e tagliatele a pezzi, quindi distribuitele sulla superficie della ciambella. Spolverate il tutto con lo zucchero a velo e mettete a cuocere in forno a 180° C per 40 minuti (fate sempre la prova stecchino prima di sfornare).

    Quando la ciambella alla panna con fragole sarà fredda sformatela in un piatto e spolverizzatela con altro zucchero a velo prima di servirla.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.