Crea sito

Zuppetta di zucca con gamberi al profumo di zenzero

Zuppetta di zucca con gamberi al profumo di zenzero.

Gira e rigira, va a finire che, durante la stagione invernale,  la base di tante cene a casa mia è costituita dalla zucca. Gustata semplicemente al vapore, rosolata in padella, per gnocchipasta, risotto,  nella minestra, o per la torta, costituisce un ingrediente versatile, gustoso, povero di calorie e ricco di nutrimenti nutritivi….. Oggi, in abbinamento con i gamberi, per una cena leggera, piacevole e, perchè no, anche raffinata…..

Zuppetta di zucca con gamberi al profumo di zenzero-Così cucino io
Zuppetta di zucca con gamberi al profumo di zenzero-Così cucino io

ingredienti: (4 persone)

mezza zucca

350 gr. di code di gamberi

una patata

un cipollotto di tropea (va bene anche un porro)

q. b. di olio extravergine di oliva

sale e pepe

un ramoscello di rosmarino

una foglia di alloro

una spruzzatina di brandy

una grattatina di zenzero fresco

Cuocere in pentola a pressione, in circa 2 bicchieri d’acqua, per 10-12 minuti dal sibilo, la zucca pulita e fatta a pezzi, la patata pelata e il cipollotto di tropea.

Sfiatare la pentola, passare le verdure al minipimer, aggiungere sale, pepe, alloro, rosmarino e continuare la cottura per altri 10 minuti finchè la zuppa si addensa bene.

In una padella appena unta d’olio, rosolare le code di gambero pulite, liberate dal filino nero, sciacquate ed asciugate per 2-3 minuti. Bagnare con una spruzzata di brandy e far evaporare continuando la cottura ancora per 2 minuti. Tenere al caldo.

Togliere gli aromi, versare la zuppetta in 4 piatti fondi, completare con i gamberi, finire con una leggera grattatina di zenzero fresco e decorare ogni piatto con una fogliolina di alloro, qualche ago di rosmarino, una macinata di pepe nero e un filo di olio extravergine di oliva.

Buon appetito!

[avatar user=”eleme” size=”thumbnail” align=”center” link=”attachment” target=”_blank”]Semplicità e tradizione in tavola[/avatar]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.