Dita di strega ricetta Halloween – versione salata

Dita di strega ricetta Halloween

Tra i dolcetti più semplici e mostruosi da preparare per Halloween ci sono senza dubbio le dita di strega. Avete mai pensato, però, di prepararne anche una versione salata da servire per aprire un pasto come aperitivo ?

Le dita di strega ricetta halloween, salate sono facilissime da preparare, si può utilizzare una pasta frolla salata oppure comprare una pasta brisee già pronta.

Io invece oggi ho pensato di fare questo esperimento con la pasta dei taralli sugna e pepe e mi è piaciuto, non è una novità, ormai si è capito che preferisco il salato e il pepato ! 😉 Naturalmente ho eliminato le mandorle tritate nell’impasto utilizzandole soltanto intere per simulare le unghie.

dita di strega - versione salata

 


Dita di strega ricetta Halloween – versione salata

 

Ingredienti dita di strega salate

  • farina 250 g
  • lievito di birra panetto scarso 7 g (io 100 g di lievito madre ma ne bastavano 50 g)
  • strutto o burro 50 g
  • sale 1/2 cucchiaino scarso
  • pepe 1 pizzico
  • mandorle q b
  • ketchup
Preparazione
Mescolare 3 cucchiai di farina con il lievito e tanta acqua (appena tiepida) da fare una pastella piuttosto densa. Copritela e quando avrà iniziato la lievitazione impastatela con il resto della farina, sale, pepe, sugna o burro e tanta acqua da avere una pasta di giusta consistenza tipo quella della pizza. Mettete a lievitare almeno un’ora.
A questo punto trasferire l’impasto su un piano di lavoro e schiacciare delicatamente il panetto, appiattirlo con le mani e tagliarlo a strisce. Prendere una striscia alla volta e arrotolarla fino a ridurla della dimensione più sottile di un dito tenendo presente che dovranno lievitare ancora. A me sono venute troppo ciccione, più che di strega sembravano le dita di polifemo. Ma ho capito l’errore, è stato il lievito, dovevo metterne meno, ormai il mio lievito madre è incontrollabile.
Tagliamo le strisce della stessa lunghezza di un dito e con un coltello ben affilato facciamo delle piccole incisioni per simulare le nocche. A questo punto applichiamo la mandorla ad una estremità a mò di unghia.
.
Adagiamo le dita della strega su di una teglia precedentemente foderata con carta da forno, lasciando spazio tra l’una e l’altra. Inforniamo le dita a 180° in forno già caldo, per circa 15 minuti, quindi le togliamo dal forno e le lasciamo raffreddare.
Serviamo le dita di strega in un piatto da portata, posizionandole vicine per ricreare una vera e propria mano ed accompagnandole con un coltellaccio e con del ketckup sparso qua e là nel piatto, rigorosamente bianco, per farne esaltare il colore rosso.
Consiglio
Ricordatevi, nel momento in cui andrete a formare le dita di rispettare la grandezza di ogni singolo dito per ottenere un aspetto più realistico, a me non è riuscito tanto, il pollice per esempio dovrebbe essere più corto e più grassottello !! 😀
le dita di strega versione salata
 BUON HALLOWEEN A TUTTI !!! 😀

Ti va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette che pubblico?

Allora clicca  → QUI e metti MI PIACE…

Seguimi anche

su → Twitter

su  → Google+

e su Pinterest

 

CIAOOOOOOOOO  !!!!!

Profumo di glicine © all rights reserved

 

Precedente Maltagliati alle ortiche con funghi salsiccia e pomodorini Successivo Patate in umido con salsiccia e funghi porcini freschi - ricetta per il freddo

3 commenti su “Dita di strega ricetta Halloween – versione salata

    • dolcemela il said:

      Si si…Giovanni io rivoluziono tutto…pure la strega ti cambio….scommetto che non mai visto una strega bella hihihi 😀
      ps non ho fatto la foto a quelle ciccione…dovevi vederle…queste sono della seconda infornata….le ho rifatte più fini 😀

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.