Croccante alle nocciole

Croccante alle nocciole Ricetta torrone della nonna
Il croccante alle nocciole è il re dei dolci perfetti per i regali gastronomici di Natale. Goloso e scenografico, si può confezionare nei sacchetti trasparenti decorati con nastrini rossi e se preferite, potete aggiungerlo nei vassoi assortiti di vari dolcetti. Oggi prepariamo il croccante alle nocciole con la ricetta originale della nonna. Lei aveva a disposizione tante nocciole e ne approfittava ma se preferite, con lo stesso procedimento potete preparare un buonissimo croccante con altra frutta secca come noci, mandorle, arachidi o pistacchi.

Preparare il croccante alle nocciole è facile e veloce, vediamo come fare ! 😉

 

 

Croccante alle nocciole

 

Croccante alle nocciole

Ingredienti

  • 300 grammi di nocciole
  • 350 grammi di zucchero semolato
  • olio di semi q b

 

 

Come preparare il croccante alle nocciole

Impostate il forno a 170 gradi e mettete le nocciole sulla leccarda, quando il forno avrà raggiunto la temperatura prestabilita, infornate la teglia e lasciate tostare le nocciole per 5-6 minuti.

Spegnete il forno e lasciateci le nocciole dentro. Aspettate che siano fredde quindi ponetele in uno strofinaccio e strofinatele in modo energico per eliminare le pellicine, anche se non riuscirete ad eliminarle tutte questo passaggio è molto importante; toppe pellicine rilascerebbero un sentore di amaro al croccante.

Preparate un foglio di carta forno e bagnatelo con poco olio di semi, (ideale sarebbe l’olio di mandorle, in mancanza va bene qualsiasi olio di semi) e poggiatelo su di un piano in marmo o sul fondo di una teglia da forno.

Preparate ora il caramello: In un pentolino versate lo zucchero e fatelo sciogliere a fuoco lento, fino ad ottenere un composto di un bel colore biondo.
Nel frattempo tritate grossolanamente parte delle nocciole, meno della metà, lasciando intere le rimanenti. Una volta pronto il caramello procedete versando nella padella le nocciole tritate e quelle intere, consiglio di non aggiungerle tutte in una sola volta ma di aggiungerle in più riprese.

Quando lo zucchero risulterà sciolto completamente e le nocciole saranno tutte avvolte dal caramello, spegnete il fuoco e versate il composto sul foglio di carta forno, livellate bene la superficie aiutandovi con un cucchiaio unto con olio o meglio ancora, con un limone o un’arancia, che rilasceranno un delizioso aroma al croccante.

Fate raffreddare il vostro croccante alle nocciole e poi procedete con il taglio. Munitevi di un grosso coltello e poggiatelo sul croccante, per tagliarlo basterà battere sopra la lama con qualcosa di pesante, tipo martello ma anche un comune pesta carne può andar bene.

 

 

Nota: Il croccante alle nocciole si conserva avvolto in carta stagnola, ma attenzione, lo zucchero caramellato tende a sciogliersi con il caldo e quindi è bene conservarlo ben chiuso e in un luogo fresco e asciutto.

 

 

 

 

croccante alle nocciole

 

 

Ti va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette che pubblico?

Allora clicca  → QUI e metti MI PIACE…

Seguimi anche

su → Twitter

su  → Google+

e su Pinterest

 

…GRAZIE

 

CIAOOOOOOOOO  !!!!!

 

baci

 

Precedente Lasagne ai carciofi Successivo Roccocò ∼ dolce napoletano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.