Ciambella ricotta e marmellata – Sofficissima

Ami viziare la tua famiglia con dolci semplici, genuini e sani ?

Allora devi provare assolutamente la ciambella ricotta e marmellata, è troppo buona, fidati, è un’armonia di sapori !

 

 

Ciambella ricotta e marmellata

Ingredienti per uno stampo da ∅ 22 cm

      • 300 g di farina 00
      • 200 g di ricotta vaccina
      • 150 g di zucchero
      • 3 uova medie
      • 60 g di olio di semi
      • scorza di arancia grattugiata
      • 1 bustina di lievito per dolci
      • Un pizzico di sale
      • 100 g di marmellata di arancia o altra confettura a piacere
  • + zucchero a velo q b per guarnire la ciambella
  • + burro e farina per la teglia

Procedimento Ciambella ricotta e marmellata

Per preparare la ciambella ricotta e marmellata iniziamo dal montare le uova con lo zucchero, le possiamo montare sia con le fruste elettriche che con una planetaria, dovremo ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungiamo la ricotta, l’olio, un pizzico di sale e la scorza di arancia grattugiata e continuiamo a mescolare con le fruste, poi passiamo ad incorporare la farina e il lievito setacciati.
Lavoriamo il tutto sempre con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo.

Ora imburriamo lo stampo per la nostra ciambella ricotta e marmellata, versiamo tutto il nostro impasto e livelliamo.

Con un cucchiaio versiamo la marmellata sulla superficie dell’impasto ma soltanto al centro in modo che non tocchi il bordo dello stampo.

Io ho utilizzato una marmellata di arancia, ma voi potreste utilizzare qualsiasi marmellata o confettura di vostro gusto.

Inforniamo lo stampo in forno statico preriscaldato a 170° per circa 40 minuti ma fate sempre la prova stecchino dopo i primi 30 minuti, ricordatevi sempre, prima che sia passato questo tempo non bisogna mai aprire il forno, questo vale per qualsiasi torta lievitata, altrimenti il dolce si sgonfia.

Aspettiamo che si raffreddi e completiamo la nostra deliziosa ciambella con una spolverata di zucchero a velo e la gustiamo in tutta la sua bontà.

 

 

 

Consigli:

La nostra buonissima ciambella si conserva per 2-3 giorni al massimo, sotto una campana di vetro e rimane sofficissima fino all’ultima briciola !

Ricordatevi di amalgamare la ricotta e renderla cremosa prima di inserirla nel composto di uova e zucchero, in questo modo eviterete che faccia fastidiosi grumi.

 

 

Ciambella ricotta e marmellata

 

 

Ciambella ricotta e marmellata

 

 

Se le mie ricette ti piacciono seguimi anche sui Social
Facebook → Twitter   → Pinterest   → Instagram

Torna alla Home

 

Precedente Linguine con carciofi al profumo di mare Successivo Totani ripieni al sugo - Ricetta napoletana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.