Ali di pollo saporite in padella – ricetta semplice ed economica

Ali di pollo saporite in padella

Le ali di pollo saporite in padella sono un secondo piatto facile e veloce da preparare.

In questa ricetta semplice e saporita le ali di pollo sono cotte in padella, variante da preferire quando tra poco farà caldo e non si avrà voglia di accendere il forno (arriverà prima o poi :D)

Provatele, sono aromatizzate con rosmarino e paprica piccante, vi garantisco che piaceranno a tutti, non può non essere così, sono una chicca deliziosa e croccante da sgranocchiare sia calda che fredda.

 

 

 

Ali di pollo saporite in padella

 Ali di pollo saporite in padella

 

  • 1 kg di ali di pollo
  • 3 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di paprika piccante
  • 1 cucchiaino abbondante di sale
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 ramoscelli di rosmarino

 

 

Preparazione

Per prima cosa pulire per bene le ali di pollo ed eliminare la peluria fiammeggiandole sul fuoco del fornello. Tagliatele in corrispondenza dell’ articolazione in modo da ottenere due pezzi ed eliminate la punta. Fatta questa operazione con tutte sciacquatele bene sotto l’acqua corrente, quindi fatele sgocciolare e asciugatele.

 In una grande ciotola, mescolate la farina, la paprika e il sale.
Aggiungete le ali e mescolate con le mani e fate in modo che ogni pezzo sia ben ricoperto di farina.
Mettetele in un colapasta e scuotetele facendo cadere tutta la farina in eccesso.
Scaldate un generoso giro di olio di oliva in una padella capiente con uno spicchio di aglio intero schiacciato, fatelo sfrigolare ed eliminatelo prima che colori troppo.
Quindi mettete le alette nella padella e fate cuocere a fuoco dolce per circa 25 minuti mescolando spesso.
Quando iniziano ad essere rosolate sfumatele con il vino e aggiungete il rosmarino.
Continuate mescolando ogni tanto fino a completa cottura.

 

 

 

Ali di pollo saporite in padella

 

Segui le mie ricette anche su facebook….  ti aspetto qui: https://www.facebook.com/ProfumoDiGlicineCheArrivaInCucina

 

Ciaooooooo  !!!!!

 

baci

 

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Chiara Nappi autrice del blog Profumo di Glicine.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Precedente Paris brest laghetto dei cigni Successivo Cotolette di ricotta impanata - ricetta semplice e veloce

18 commenti su “Ali di pollo saporite in padella – ricetta semplice ed economica

  1. Alberto il said:

    Vorrei ringraziare Dolcemela per la ricetta , ho provato a farle e ne sono rimasto innamorato !!!!
    semplici e gustose e di gran successo .
    Grazie grazie grazie
    Alby

  2. Mario il said:

    Oggi ho letto questa ricetta e ci abbiamo provato. buonissimaaaaaaaaaaaaaaaaa !
    Grazie ! P.s. Ho fatto solo una piccola variazione, facendo cuocere le alette in padella per 15 minuti e poi altri 15 minuti in forno. Il tutto servito con contorno di insalata mista fatta di insalatina, mais, olive nere e cipolla, condita con olio extravergine di oliva ed aceto balsamico

  3. Francesca il said:

    Io le faccio marinare nell’ aceto e dopo di come dice la ricetta sopra, le passo nella mollica e le sfumo con aceto di mele.

  4. Hai ragione Brucio, in effetti non sono stata chiara, intendo abbondante non nel senso di profondo ma diciamo un bel giro di olio, per essere precisi circa 5-6 cucchiai.

  5. Valentina il said:

    Ciao, una domanda… Una volta sfumato il vino quanto ancora le devo lasciare in cottura? Lascio semplicemente asciugare o avranno bisogno di altro tempo? Chiedo scusa se magari è una domanda stupida ma io ed il pollo, in fatto di cottura, abbiamo dei serissimi problemi…. Più di una volta, fatto al forno, dopo più di un ora lo sforno ancora crudo

    • Ciao Valentina…non ti posso dire 5 o 10 minuti.. dipende dalle alette, a volte sono più grandi e ci mettono di più a cuocere internamente…quando vedi che sono belle dorate basta assaggiarne una per essere sicuri che sia ben cotta 😉
      Per il pollo ti suggerisco il trucchetto dello stecchino…pungi il pollo e se asce del liquido rosa vuol dire che deve cuocere ancora.. se non esce liquido è cotto troppo…se esce una goccia di liquido incolore allora è cotto al punto giusto…spero di esserti stata di aiuto 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.