CROSTATA AL PISTACCHIO CON RICOTTA E CIOCCOLATO

crostata al pistacchio con ricotta e cioccolato

La CROSTATA AL PISTACCHIO CON RICOTTA E CIOCCOLATO è un golosissimo dolce siciliano, ricco ma davvero semplice da preparare, che può essere servito come dessert di fine pasto o come torta di compleanno o per ogni ricorrenza che richiede qualcosa di davvero speciale. E’, infatti, una torta bella e buona, nella migliore tradizione dell’isola.

Gli ingredienti del buon dolce siciliano ci sono tutti: dalla profumata frolla al pistacchio (che mantiene uno straordinario profumo, ve lo assicuro!) al ripieno con la crema di ricotta di pecora dolce, guarnita di cioccolato per renderla ancora più golosa, proprio come nei famosi cannoli. Questa crostata richiama alla mente anche la famosa cassata al forno, dalla quale si distingue per la golosa pasta frolla al pistacchio che, ve lo assicuro, crea un meraviglioso contrasto con la crema di ricotta che contiene.

Insomma, dai pochi ma deliziosi ingredienti della tradizione esce un dolce originale, facile e, cosa più importante di tutte, buono da morire.

GUARDA ALTRE GOLOSE RICETTE SICILIANE:

crostata al pistacchio con ricotta e cioccolato
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

PASTA FROLLA AL PISTACCHIO

150 g farina 00
50 g pistacchi (o farina di pistacchi)
80 g zucchero
1 cucchiaino lievito in polvere per dolci
80 g burro (freddo)
1 pizzico sale
1 uovo (medio a temperatura ambiente)

CREMA DI RICOTTA

400 g ricotta di pecora
150 g zucchero
100 g gocce di cioccolato fondente

PER DECORARE

40 g cioccolato fondente
2 cucchiaini crema spalmabile al pistacchio
q.b. granella di pistacchi
607,72 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 607,72 (Kcal)
  • Carboidrati 71,28 (g) di cui Zuccheri 49,35 (g)
  • Proteine 13,69 (g)
  • Grassi 31,77 (g) di cui saturi 15,72 (g)di cui insaturi 11,00 (g)
  • Fibre 2,54 (g)
  • Sodio 134,06 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 130 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione

2 Ciotole
1 Setaccio
1 Mattarello

COME FARE LA CROSTATA AL PISTACCHIO CON RICOTTA E CIOCCOLATO

La preparazione della CROSTATA AL PISTACCHIO CON RICOTTA E CIOCCOLATO è molto semplice ma per realizzarla al meglio bisogna rispettare tutti i tempi di riposo.

CREMA DI RICOTTA

Ponete la ricotta di pecora in una ciotola assieme allo zucchero. Mescolate accuratamente, chiudete con la pellicola e ponete in frigo per almeno 2 ore, o ancora meglio per una notte.

Trascorso il tempo di riposo riprendetela dal frigo e setacciatela. Unite le gocce di cioccolato e amalgamatele.

PASTA FROLLA AL PISTACCHIO

Tostate i pistacchi in padella o in forno per qualche minuto. Quindi lasciateli raffreddare completamente, poneteli nel mixer e tritateli finemente fin quasi ad ottenere una farina.

In una ciotola mettete la farina 00, la farina di pistacchi, il lievito, un pizzico di sale e lo zucchero. Quindi amalgamate le polveri, praticate un buco al centro e unite il burro freddo.

Iniziate a lavorarlo velocemente con i polpastrelli fino ad ottenere il classico composto sabbioso. Aggiungete l’uovo a temperatura ambiente e amalgamatelo sempre velocemente, per non far scaldare troppo il burro, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Formate un panetto, richiudetelo nella pellicola trasparente per alimenti e ponetelo in frigo a rassodare per almeno 1 ora.

ASSEMBLAGGIO

Prelevate la frolla dal frigo e dividetela in due panetti, facendone uno più grande. Stendete la parte più grande di pasta frolla allo spessore di 3 mm e foderate uno stampo a cerniera del diametro di 18 cm.

Farcite con la crema di ricotta e livellatela. Con la frolla rimanente ricavate le classiche losanghe e decorate la crostata.

Infornate la CROSTATA AL PISTACCHIO CON RICOTTA E CIOCCOLATO in forno preriscaldato e statico a 180° per 35 minuti o fino a che non risulterà dorata.

Una volta cotta sfornatela e fatela raffreddare completamente. Quindi sformatela molto delicatamente, fate attenzione perché è abbastanza morbida.

Decoratela con il cioccolato fondente sciolto, la crema di pistacchi e la granella.

crostata al pistacchio con ricotta e cioccolato

CONSERVAZIONE

La crostata al pistacchio con ricotta e cioccolato si conserva a temperatura ambiente massimo 1 giorno. Dopodiché, avendo al suo interno la ricotta, è opportuno porla in frigo per evitare che inacidisca.

Seguimi sui social

FACEBOOK   INSTAGRAM   YOUTUBE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.