Polpettone ripieno spinaci e scamorza

Il  polpettone ripieno è una ricetta ricca e succulenta, dalle numerose possibilità di ripieno. Secondo piatto classico delle feste in famiglia è una di quelle ricette che mettono daccordo tutti, grandi e piccini. Io vi propongo la variante con scamorza affumicata e spinaci.

La parola “polpettone” è l’accrescitivo di polpetta e, in effetti, è la sua variante tutta d’un pezzo. Al di là degli ingredienti, che sono grossomodo gli stessi – macinati, tagliuzzati o spezzettati – ciò che cambia è la forma finale della pietanza portata a tavola. Se le polpette sono molte e piccole, il polpettone è costituito da un unico grande pezzo, dalla forma più o meno cilindrica, il quale viene servito ai commensali affettandolo al momento. Per la sua la cottura si privilegia la lessatura, l’umido o il forno. Meno usata, anche a causa delle dimensioni, la frittura. In alcune ricette, il polpettone può essere farcito, ad esempio, di verdure (specialmente spinaci) e formaggio.

In alcune regioni d’Italia, il termine “polpettone” viene usato anche per indicare un tipo di torta di verdure ricoperta non dalla pasta sfoglia ma dal pan grattato, come – ad esempio – il Polpettone di fagiolini, tipico della Liguria.

La parola “polpettone” viene usata, con disprezzo, per indicare qualcosa di particolarmente noioso, pesante e farraginoso; ad esempio unlibro, un film, un oratore etc., in quanto si vuole alludere ad una vera (o presunta) difficoltà nel “digerire” la pietanza

 

Polpettone ripieno spinaci e scamorza

 

Ingredienti 

400 g di macinato di maiale

150 g di prosciutto cotto in un’ unica fetta

80 g di parmigiano reggiano grattugiato

300 g di spinaci

150 g di scamorza affumicata

2 albumi ( o 1 uovo intero )

Olio extravergine di oliva

Sale e pepe

 

 

 

Procedimento

Mondate e lavate accuratamente gli spinaci. Quindi scolateli per bene e lasciateli appassire in padella per 5 minuti. Aggiustate di sale. Una volta pronti fateli raffreddare e strizzateli ben bene in modo da eliminare tutta l’acqua.

Tritate il prosciutto e unitela al macinato. Incorporate gli albumi, il formaggio grattugiato il sale e il pepe.

Con l’impasto di carne, formate un rettangolo sopra un grande foglio di carta forno leggermente unta di olio, adagiatevi sopra prima gli spinaci e poi la scamorza.

Aiutandovi con la carta, formate il polpettone facendo attenzione che non fuoriesca il ripieno.

Chiudete a caramella la carta forno e cuocete a forno già caldo a 180°  per circa 1 ora e mezza. Aprite la caramella e fate gratinare per 5 minuti in modalità ventilato.

Polpettone ripieno spinaci e scamorza

 

Precedente Besciamella alla curcuma Successivo Pepite di pollo speziate