Crostata di mele e amaretti in sfoglia

Vado a pranzo da mia sorella. Che dolce porto? E così spulciando i numerosi libri di dolci che ho, mi è subito venuta all’occhio questa ricetta. Questa è una versione della classica crostata mele e amaretti, rivisitata ed arricchita. Infatti oltre alla base friabile di frolla prevede anche l’utilizzo della pasta sfoglia che la rende ancora più particolare e ricca di consistenze.

 

Seguimi anche su FACEBOOK

Crostata mele e amaretti

 Crostata mele e amaretti

 

Ingredienti :

1 confezione di pasta sfoglia

Pasta frolla:

250 g di farina

150 g di burro

100 g di zucchero

2 tuorli

Buccia di un limone

Sale

 

Per il ripieno :

150 g di marmellata di albicocche

400 g di mele (golden o renette)

120 g di burro

250 g di amaretti

2 uova

20 g di zucchero

2 cucchiai di farina

1 cucchiaio di rum

 

Crostata mele e amaretti

Procedimento :

come prima cosa sbucciate le mele, eliminate il torsolo con un levatorsoli e tagliatele a rondelle. Fate sciogliere 20 g di burro in padella, disponetevi le mele e fatele cuocere brevemente.

20150704_125555

Il ripieno. Lavorate 100 g di burro con i 20 g di zucchero. Unite le uova, la farina, gli amaretti sbriciolati e il rum, quindi mescolate accuratamente con un cucchiaio di legno.

20150704_124059

Preparate la frolla. Lavorate il burro a pomata con lo zucchero, unite i tuorli, la farina, la buccia del limone e un pizzico di sale, quindi amalgamate. Formate una palla, avvolgetela con la pellicola trasparente e fate riposare in frigo almeno 30 minuti. Con un mattarello stendete la frolla su un piano leggermente infarinato. Rivestite una teglia per crostata (diametro 26 cm) imburrata.

Crostata mele e amaretti

Spalmate la marmellata di albicocche sul fondo della crostata e poi disponete le mele a rondelle.

crostata

Versate il composto di amaretti sopra le mele e livellate bene con il dorso di un cucchiaio leggermente inumidito.

crostata

A questo punto coprite la crostata con la pasta sfoglia, eliminando la pasta in eccesso, premendo bene con l’aiuto del mattarello.

Crostata mele e amaretti

Sigillate bene i bordi, aiutandovi con una forchetta, e tracciate dei raggi con l’aiuto di un coltello. Con la sfoglia avanzata create dei decori da porre in superficie.

Infornate a 190° per 40/45 minuti.

Sfornate, fate raffreddare e poi sformate.

Precedente Uramaki di Prosciutto crudo di Parma Successivo Polpette di verdure con cuore filante