Crea sito

Batbout il pane marocchino cotto in padella

Il Batbout o pane marocchino è un pane lievitato tipico del Marocco che si preparare in particolar modo nel periodo del Ramadan.  Spesso viene servito anche per la colazione arricchito con il miele o olio di mandorla. È molto semplice e veloce da fare in casa e la sua particolarità sta nella cottura in padella, che specie per i climi più torridi o nei mesi estivi evita l’accensione del forno.

Basteranno infatti solo 5 minuti di cottura per avere un pane morbido e gustoso. Per preparare questi soffici e buonissimi panini basteranno pochi ingredienti e un pizzico di pazienza extra per attendere i tempi di lievitazione.

Seguimi anche su FACEBOOK 

batboutBatbout il pane marocchino cotto in padella

Ingredienti

200 g di farina 0

50 g di semola rimacinata di grano duro

160 g circa di acqua

4 g di lievito di birra fresco

4 g di zucchero

5 g di sale

batboutBatbout il pane marocchino cotto in padella

Procedimento

Per preparare il Batbout munitevi di una ciotola capiente.

Ponete all’interno la farina 00, praticate un incavo al centro e unite l’acqua e il lievito di birra. Lavorate con una forchetta quindi aggiungete anche la semola rimacinata e lo zucchero.

Continuate a lavorare l’impasto per 5 minuti e solo verso la fine unite anche il sale.

Formate un panetto e ponetelo in una ciotola pulita con alla base della farina, chiudete con un canovaccio o della pellicola per alimenti e fate lievitare per 1 ora in un luogo asciutto. Va benissimo il forno spento con luce accesa.

Una volta che l’impasto avrà lievitato e raddoppiato il suo volume, riprendetelo e stendetelo con il mattarello ad uno spessore di 5 mm.

Con l’aiuto di un coppapasta da 8 cm formate tanti dischi. Metteteli, ben distanziati, su di un vassoio infarinato e fate lievitare ancora per 1 ora.

Terminata la seconda lievitazione ponete sul fuoco una padella antiaderente e fatela riscaldare per bene. Disponete i dischi sul fuoco vivo e non appena iniziano a gonfiarsi in superficie, rigirateli, abbassata la fiamma e cuocete anche dall’altro lato.

Fate raffreddare i vostri batbout e serviteli a tavola, accompagnandoli a salse, verdure grigliate o salumi misti.