Crea sito

CASTAGNOLE SALATE INTEGRALI

castagnole salate delicius

Ve le ho presentate classiche (CASTAGNOLE ALL’ANISETTA MELETTI) e al cioccolato (CASTAGNOLE CIOCCOLATO E CANNELLA), ma oggi vi voglio dare la ricetta delle mie castagnole salate realizzate con la farina integrale Molino Grassi. Un finger food simpatico e facilissimo da preparare, reso ancora più goloso dai filetti di alice da 11cm Delicius.

Sponsorizzato da Delicius

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni20 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gFarina integrale
  • 1Uova
  • 20 gOlio extravergine d’oliva
  • 4 gLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 1 pizzicoSale fino
  • 1 pizzicoZucchero
  • 1 pizzicoPepe
  • q.b.Maggiorana (facoltativo)
  • q.b.Parmigiano reggiano (facoltativo)

Preparazione

  1. Per prima cosa, bisogna mescolare gli ingredienti secchi. In una ciotola mettere la farina integrale, il lievito istantaneo e unire poi il pizzico di sale, lo zucchero ed il pepe. Se volete potete aggiungere un po’ di parmigiano grattugiato e la maggiorana fresca spezzettata con le mani. Cominciare ad amalgamare e aggiungere poi le uova e l’olio.

  2. Il composto non deve essere appiccicoso ma nemmeno troppo duro quindi aggiungete altra farina solo per aiutarvi nel maneggiarlo. Una volta formata una pallina, mettetela in una ciotola coperta con un foglio di carta forno a riposare per una ventina di minuti.

  3. castagnole salate

    Una volta che l’impasto avrà riposato, realizzate un filone su un piano leggermente infarinato e poi tagliatelo in 20 pezzi il più possibile omogenei.

  4. castagnole salate

    Quindi formate le vostre castagnole salate: modellate ogni pezzetto di impasto a forma di pallina avendo cura che non abbia crepe.

  5. frittura castagnole

    Adesso scaldate l’olio in un pentolino stretto ed alto. La temperatura dell’olio non dovrà essere altissima altrimenti le castagnole bruceranno fuori e rimarranno crude dentro. Non appena l’olio sarà caldo immergete pochi pezzi alla volta e girateli spesso. Il tempo di cottura è circa due o tre minuti, l’importante è che il colore sia dorato.

  6. castagnole salate

    Scolate ed asciugate velocemente le castagnole con della carta da cucina. Sarebbero già buone da mangiare anche così; ma se avete degli ospiti e volete stupirli con un finger food carino, potete mettere un ciuffetto di salsa tonnata o maionese su ogni castagnola e terminare con un filetto di alice sott’olio arrotolato.

Note

Se vi è piaciuta la versione di pesce, provatene una di terra: potete servire le vostre castagnole salate anche in abbinamento con dello stracchino e del prosciutto crudo! Buonissime.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.