TORTA DI SFOGLIA A SPICCHI

Torta di sfoglia a spicchi una torta molto semplice da preparare e che fa una scena incredibile che ho visto su un sito americano e ho trovato subito geniale quindi ho deciso subito di replicare anche se con qualche mia modifica. Per fare questa torta a spicchi con la pasta sfoglia ovviamente avrete bisogno due rotoli di pasta sfoglia rotonda che io ho leggermente rifilato per avere la misura esatta della tortiera (ma gli avanzi li ho messi in forno con un po’ di zucchero, non buttate nulla mi raccomando) e poi la farcitura potete farla come preferite, io ho utilizzato mascarpone, ZUCCHERO A VELO e cioccolato fondente che ho SCIOLTO NEL MICROONDE ma potete anche mettere una classica CREMA PASTICCERA con l’aggiunta di GELATINA IN FOGLI oppure utilizzare la ricetta per la CREMA RICOTTA E NUTELLA. Insomma potete davvero sbizzarrirvi con questa ricetta e se deciderete di farla ricordatevi di mandarmi una foto! Ah, Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)

E ora, allacciate il grembiule…!

Lulù

TORTA SFOGLIA A SPICCHI
TORTA SFOGLIA A SPICCHI
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8/10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

2 rotoli pasta sfoglia
500 g mascarpone
250 ml panna fresca da montare
100 g zucchero a velo
150 g cioccolato fondente
zucchero a velo (per spolverizzare)
1 albume
zucchero semolato

Preparazione

PREPARATE LA BASE DELLA TORTA

passo passo base torta

Rifilate la pasta sfoglia rotonda con un coltello in modo che sia perfettamente della dimensione della teglia (spolverizzate gli scarti con zucchero e cuoceteli in forno per 10 minuti così non li sprecherete).

Mettete il disco di pasta sfoglia in una teglia con cerniera apribile tenendo la sua carta forno e bucherellatela con una forchetta.

Spennellate la base di pasta sfoglia con albume leggermente sbattuto e spolverizzate con zucchero semolato che servirà a non far gonfiare la sfoglia in cottura.

Cuocete la base di pasta sfoglia in forno preriscaldato ventilato a 180° per 15 minuti fino a che sarà dorata, sfornatela e lasciatela raffreddare.

PREPARATE LA SECONDA SFOGLIA

passo passo seconda sfoglia

Prendete il secondo disco di pasta sfoglia (rifilato della misura della teglia come il precedente) e dividetelo con un coltello prima in due parti poi in 4 e poi in 6 e in 8 creando le fette e lasciandole sulla carta forno.

Bucherellate con la forchetta tutti gli spicchi di pasta sfoglia e cospargete la superficie con zucchero semolato.

Fate cuocere in forno preriscaldato ventilato a 180° per 15 minuti fino a che risulteranno dorati, sfornateli e lasciateli raffreddare.

PREPARATE LA CREMA DI FARCITURA

Mettete in una ciotola il mascarpone e lo zucchero a velo e mescolate con una spatola in modo da amalgamarli insieme.

Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria oppure nel microonde (leggete COME SCIOGLIERE IL CIOCCOLATO) e unitelo al mascarpone e zucchero.

crema farcitura passo passo

Mettete la panna in un recipiente alto e dai bordi stretti e montate con le fruste elettriche fino a che sarà ben soda. (leggete COME MONTARE LA PANNA)

Unite a più riprese la panna montata al resto degli ingredienti mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto in modo da non smontare eccessivamente la crema.

La crema per la farcitura della torta di sfoglia a spicchi è pronta.

COMPORRE LA TORTA DI SFOGLIA A SPICCHI

composizione torta sfoglia a spicchi

Mettete nella teglia la base di pasta sfoglia intera e mettete sopra la crema mascarpone e cioccolato fondente stendendola con una spatola in modo da renderla uniforme e livellata in superficie.

Prendete gli spicchi di pasta sfoglia cotti e ricreate il secondo disco di pasta sfoglia sopra alla crema.

Mettete la torta in frigo per 1 ora per farla rassodare.

Spolverizzate con zucchero a velo la torta di sfoglia a spicchi e servite tagliando in prossimità di ogni spicchio, sarà semplicissimo.

VARIANTI E CONSIGLI

Potete variare la farcitura della torta secondo il vostro gusto.

Non serve gelatina in fogli perchè il cioccolato fondente rassodandosi terrà insieme la torta.

Se non metterete il cioccolato fondente dovrete aggiungere gelatina in fogli.

Potete dividere la sfoglia in 16 parti invece che 8 se volete fare delle fette più sottili.

Non verrà una torta alta, se la volete alta dovrete aumentare le dosi della crema.

Se vi è piaciuta la ricetta per la torta di sfoglia a spicchi forse potrebbero interessarvi anche la TORTA SFOGLIATA ALLE MELE o anche le CIAMBELLINE ALLE MELE o anche i FAGOTTINI DI SFOGLIA.

Conservazione

La torta di sfoglia a spicchi si conserva in frigo per due giorni. Non potete congelarla.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.