Crea sito

SALSA COCKTAIL

Salsa cocktail una ricetta base per preparare la salsa più conosciuta e amata da tutti. La salsa cocktail ovviamente è la morte sua con i gamberi (avete presente il famoso must anni 80 COCKTAIL DI GAMBERI?) ma è anche buonissima con il pesce invece che la maionese. Ovviamente con la carne io la sconsiglio ma va a gusti. La salsa cocktail in tanti sono convinti che ci siano solo maionese e ketchup e invece no, ci sono anche altri ingredienti che sono indispensabili se volete preparare la salsa cocktail esattamente come quella che mangiate al ristorante. Simo adora i gamberi quindi molto spesso preparo la salsa cocktail per accompagnarli e oggi volevo far vedere anche a voi come si prepara questa salsa davvero facilissima ma allo stesso tempo buonissima. Allora, non ditemi che non avete mai sentito parlare della salsa cocktail!!!! Non ci credo, però sono quasi certa che l’avete sempre comprata pronta quindi ora bando alle ciancie, è arrivato il momento di provare a preparare la salsa cocktail fatta in casa! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gMaionese
  • 100 gKetchup
  • 1 cucchiaioSalsa Worcestershire
  • 1 cucchiaioCognac
  • 1 cucchiainoSenape

Preparazione

  1. Preparate la maionese se non volete comprarla pronta con la mia ricetta facilissima che troverete QUI.

  2. Quando avrete preparato la maionese mettetela in una ciotola e unite il ketchup, il cognac e la salsa worcester e mescolate bene con un cucchiaio in modo che si formi una salsa omogenea.

  3. A questo punto la vostra salsa cocktail è già pronta per essere utilizzata, potete metterla nelle ciotoline insieme a foglie di lattuga e ovviamente i gamberi sbollentati o potete metterla nei piatti come accompagnamento a secondo di pesce.

  4. Insomma la salsa cocktail va bene sempre, anche con le verdure a julienne quindi decidete voi!

  5. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete aumentare o diminuire la dose di ketchup a vostro piacere.

  6. Come senape non usate quella in grani e nemmeno quella troppo piccante altrimenti rovinerà il sapore della salsa cocktail.

  7. Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi il COCKTAIL DI GAMBERI oppure la SALSA ALLO YOGURT SALATA o anche la SALSA TARTARA o la SALSA VERDE PER BOLLITO oppure la SALSA GUACAMOLE.

Conservazione

La salsa cocktail si conserva in frigo per due giorni. Non potete congelarla.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.