vellutata di lenticchie e due salmoni in ciotole di pasta alle erbe

un piatto elegante, gustoso, la  vellutata di lenticchie e due salmoni in ciotole di pasta alle erbe, per una cena raffinata, ricetta per 4 persone
la riceta per la pasta la trovate qui se non volete farla voi potete usare quella già pronta

ciotole di pane

gr 300 pasta da pizza
2 cucchiaini colmi di misto aromi
timo, maggiorana,santoreggia,aglio secco, origano, salvia
gr 250 lenticchie rosse stufate
gr 190 filetto di salmone fresco
gr 200 salmone affumicato
gr 100 farina 00
ml 600 brodo vegetale
sale

– impastare la pasta da pizza con gli aromi e dividerla in 4, stenderla in 4 cerchi, e posarli su 4 scodelle capovolte ed unte, pizzicare i bordi
– cuocere in forno caldo a 200° fino a doratura, quando prendono colore, levarle dalle scodelle e voltarle e terminare la cottura
– mettere nel boccale il brodo, 1 misurino di farina, il filetto di salmone pulito, le lenticchie e il sale 15′ vel 3 100°
– versare nelle ciotole di pasta, e decorare con il salmone affumicato
per chi non ha il bimby:
– impastare la pasta da pizza con le erbe e dividerla in 4, stenderla in 4 cerchi, e posarli su 4 scodelle capovolte ed unte, pizzicare i bordi
– cuocere in forno caldo a 200° fino a doratura, quando prendono colore, levarle dalle scodelle e voltarle e terminare la cottura, nel frattempo
– portare a bollore il brodo con il filetto di salmone pulito, la farina e le lenticchie, regolare di sale e far cuocere per una decina di minuti, frullare e lasciar addensare a fuoco lento
– versare nelle ciotole di pane caldo e servire con il salmone affumicato spezzettato sopra la vellutata.

Precedente crostata semintegrale all'olio d'oliva con carciofi, ricetta light Successivo riso ai funghi su crema di finocchi

Lascia un commento