Crea sito

Meringhe in rosa per una giusta causa...

feature1

NEVE e SCI...una nuova grande passione!

feature2

Crema e gelatina di amarena

feature3

Minipennette ai funghi

feature4
gennaio 8th, 2013

CROSTATA ALL’ARANCIA

i miei coccini Posted In: Dolci... tentazioni....

Inizio d’anno con una bella crostata al cacao alla marmellata di arancia, marmellata rigorosamente fatta dalle manine della mia sister Donatella.

 

Ingredienti per la frolla:

300 gr farina

30 gr cacao

150 gr burro

150 zucchero fine

1 tuorlo

per il ripieno: marmellata di arance

 

Procediamo preparando la frolla mettendo le farine nel robot con lo zucchero e il burro a pezzi ben freddo. Ottenuta una specia di “sabbia” incorporiamo l’uovo. Finiamo l’impasto a mano avvolgiamo il panetto nella pellicola e mettiamo a riposare in frigo per 1 ora.

Trascorso questo tempo, prendiamo il panetto e stenidamo la pasta rivestendo una teglia da 20 cm. Ritagliamo i bordi. Con l’avanzo faremo la “grigliatura” di rifinizione.

Mettiamo la nostra marmellata e rifiniamo con la pasta rimasta.

Accendiamo il forno a 160° ed inforniamo la crostata per circa 20 minuti.

Lasciamo raffreddare bene e gustiamoci una bella fetta..

Oggi il mio post non sarà una ricetta, ma bensì su quei lavoretti, che ti catturano e di fanno dire…” carino, prchè non provare”?

Ho visto le foto qui  la foto in particolare è questa … mi è piaciuta tanto l’idea di riciclare le bottiglie di pet e quindi mi sono messa all’opera…

Per queste stelle ho preso le bottigliette da mezzo litro trasparenti e ho tagliato il fondo.

Poi ho dipinto con la tinta oro e messo ad asciugare.

Una volta asciutti con un pennarello tipo “uniposca” bianco a punta fine ho disegnato dei puntini e delle spighette tipo fiocco di neve, ed ho rimesso ad asciugare.

Ho fatto dei tagli con le forbici arrivando circa a metà dove il fondo  fa la scanalatura, ed ho ripiegato la plastica in moda da ottenere le punte.

Ho rifinito il tutto con uno smalto da unghie trasparente glitterato.

In questa foto vi metto la progressione…

A questo punto andiamo a fare dei buchini su di una punta con un ferretto riscaldato e passiamo un nastrino, che ci aiuterà per appendere.

Io li userò per fare delle “catene” che metterò alle finestre, ma si possono appendere all’albero, o come chiudipacco per i nostri regali….buon divertimento!!!

E’ stato subito amore per questa crostata leggera e veloce da preparare..

Ingredienti:

100 gr farina 00

100 gr manitoba

100 gr farina integrale

1 uovo + 1 tuorlo

150 gr philadelphia

150 gr zucchero

Per il ripieno

400 gr ricotta

100 gr zucchero

50 gr gocce di cioccolato

1 bustina di vanillina

Impastiamo con le mani le farine, lo zucchero e il philadelphia, aggiungete uno alla volta il tuorlo e l’uovo intero, fino ad ottenere un impasto a briciole.
Intanto prepariamoe anche il ripieno mescolando la ricotta con lo zucchero,  e le gocce di cioccolato, aggiungiamo la vanillina e lasciatelo da parte.
In una tortiera a cerniera mettiamo carta forno precedentemente baganta e strizzat sul fondo e componiamo la base appiattendo bene 3/4 dell’impasto, un pò come si fa per i fondi dei cheesecake, cercando di lasciare un pò di bordo per raccogliere la ricotta in crema.
Versiamo il ripieno sul fondo e andiamo a sbriciolare la restante parte della pasta sulla ricotta.
Inforniamo per 45 minuti a 180° nel ripiano basso del forno. Se dovesse dorare un pò troppo copritela con un foglio di alluminio.
Sforniamo e lasciamo intiepidire prima di sformarla, spolverate di zucchero a velo e servite.

 

 

novembre 16th, 2012

CRESPELLE ALLO SPECK

i miei coccini Posted In: Primi...allora per primo cucino....

Ingredienti:

per le crespelle

2 uova

200 ml latte

200 gr farina

olio (per ungere il padellino)

per il ripieno:

500 gr ricotta

200 gr speck

besciamella vegetale

noce moscata

prezzemolo

sale pepe

guarnizione:

besciamella vegetale

ricotta salata grattugiata

Cominciamo a preparare le nostre crespelle, preparando l’impasto. Mettiamo dentro un frullatore la farina e il latte cominciate a far girare e aggiungete uno alla volta le uova. Lasciate riposare l’impasto circa una mezz’ora.

Ora ungiamo un padellino con un pò d’olio e quando sarà ben caldo andiamo a mettere l’impasto facendolo scivolare in modo da unificare la crespella.

Giriamola dal lato opposto, e quando sarà cotta, adagiamola su una teglia con carta forno.

Prepariamo il ripieno prendeno la ricotta che precedentemente avremo messo a “scolare” e aggiungiamo una bella grattata di noce moscata, prezzemolo, sale e pepe…mescoliamo bene.

Prendiamo lo speck riduciamolo a listarelle e andiamo a tostare in una padella con un filo d’olio.

A questo punto andiamo a comporre le nostre crespelle.

Prendiamo la terrina di cottura e “sporchiamo” il fondo con la besciamella.

Prediamo le nostre crespelle ad un ad una e mettiamo una cucchiata di besciamella su una parte alcune listarelle di speck e una cucchiaiata di ricotta che avevamo preparato.

Chiudiamole a portafoglio e posizioniamole nella nostra terrina di cottura.

Quando avremo ultimato di riempire tutte le crespelle, posizionate nella terrina

irroriamo di besciamella (io consiglio di renderla piu morbida con qualche cucchiaio di latte) e una generosa spolverata di ricotta salata grattugiata.

Inforniamo a 200° per circa una 20 di munti o fino a che non faranno una corsticina dorata.

 

 

 

novembre 9th, 2012

Girelle light

i miei coccini Posted In: Dolci... tentazioni....

 

ottobre 31st, 2012

UNA ZUCCA PER CONTORNO….

i miei coccini Posted In: Contorni...

Nel menù di Halloween ho inserito la zucca come contorno molto veloce da preparare….

500 gr zucca
100 ml brodo vegetale
1 confezione di olive nere snocciolate
2 cipolle bianche
1/2 peperoncino “cornetto”
olio evo

Preparate la zucca pulendola da buccia e filamenti e tagliatela a cubetti piccoli.

Mettere a soffriggere la cipolla nell olio evo, quando sarà dorata tagliare il peperoncino a rondelline e mettere la zucca lasciare insaporire e aggiungere un poco di brodo.

Cuocere fino a che la zucca non avrà ritirato il suo liquido e una decina di minuti prima del completamento della cottura mettere le olive nere tagliate a metà.

Mettete a raffreddare aggiustando di sale e buon appetito

ottobre 24th, 2012

TORTA ALLE ROSE CON NUTELLA

i miei coccini Posted In: Dolci... tentazioni....

Oggi vi ripropongo la torta alle rose…ma con Nutella!

Ingredienti

250 gr farina 00

250 gr Manitoba

100 gr zucchero

80 gr burro

250 gr latte

25 gr lievito di birra (1 cubetto)

2       uova

1        bustina di vanillina

Farcitura

400 gr Nutella

zucchero a velo (per rifinire)

 

 

 

 

ottobre 10th, 2012

MUFFIN AL LATTE

i miei coccini Posted In: Dolci... tentazioni....

Questi deliziosi muffin, sono adatti anche a chi ha intolleranze al grano…

Ingredienti per circa 10 muffin

6 cucchiai di latte in polvere scremato

6 cucchiai di farina di riso

2 uova

150 gr zucchero

4 cucchiai di yogurt bianco

1/2 bustina di lievito

4 albumi

Montare gli albumi a neve ben ferma e tenere da parte.

In un altra ciotola mescolare gli ingredienti a secco e poi aggiungere lo yogurt e le uova. Mescoliamo gli albumi facendo attenzione a non smontare il composto.

Distibuiamo a cucchiate il composto negli appositi stampini riempiendo circa i 2/3 dello stampino.

Inforniamo a 180° per circa 25 minuti.

Io ho scelto di farcirli con crema al cacao…

settembre 18th, 2012

BISCOTTINI DI FROLLA RIPIENI _1

i miei coccini Posted In: Dolci... tentazioni....

Il tempo si è leggermente raffrescato e quindi ci permette di riaccendere il forno  e quindi in occasione del raduno di Giallo Zafferano ho prodotto questi biscotti di simil frolla con ripieno prendendo spunto da una ricetta di Dada la mia sister di mestolo e anche di cuore…

X la simil-frolla

125 gr burro

125 gr yogurt greco scolato

500 gr farina 00

3 tuorli

1 uovo

200 gr zucchero

aroma vaniglia

X il ripieno

5 cucchiai di marmellata di arancia

200 gr cioccolato fondente

zucchero a velo

Cominciamo a preparare la frolla mettendo nel robot il burro, yogurt , zucchero e la farina in moda da ottenere la “sabbiatura” a questo punto uniamo l’uovo intero mescoliamo e uno alla volta i tuorli. Tutta questa operazione deve essere fatta senza tenere molto in azione il “robot” per evitare che si scaldi il burro.

Tiriamo fuori l’impasto e finiamo a “mano. Fasciamo in una pellicola e mettiamo in frigo per circa un’ora. Io consiglio di prepararla anche la sera prima, cosi sarà bella solida e facile da lavorare.

Trascorso questo tempo, tiriamo fuori dal frigo e dividiamo in 2 l’impasto e stendiamo in due rettangoli, aiutandoci con la cartaforno. Prendiamo il primo rettangolo e lo poniamo sulla teglia, spalmiamo di marmellata e di cioccolato fondente che avremo precedentemente tritato grossolanamente “a punta di coltello”, e con il secondo rettangolo andiamo a ricoprire in modo da avere un grosso panetto.

A questo punto,rimettiamo una mezz’ora in frigo. Togliamo e tagliamo a quadrotti.

Riscaldiamo il forno a 180° e inforniamo per 15 minuti.

Lasciamo raffreddare staccando delicatamente i biscotti e spolveriamo con zucchero a velo.

 

 

X la pasta

250 gr farina manitoba

250 gr farina

70  gr  fiocchi di patate

25 gr  lievito di birra in cubetto

30 gr olio e.v.o.

acqua frizzante

1 cucchiaino di zucchero

X il ripieno

200 gr zucchine

200 gr pomodori

200 gr funghi champignons

100 gr parmigiano

100 gr pecorino

1oo gr provola piccante

100 gr mozzarella a panetto

olio, aglio e sale

Facciamo sciogliere il lievito in un poco di  acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero e lasciamo da parte fino a che non farà la classica “schiumetta”. Impastiamo la pasta unendo alle farine l’olio il lievito e acqua frizzante fino a che ne richiede l’impasto che deve risultare morbido ed elastico, ma non appicicoso.

Lasciamo lievitare fino al suo raddoppio (circa 2 ore).

Nel frattempo prepariamo le verdure, puliamo e tagliamo a cubetti. I pomodori li lascieremo in un scolapasta con un poco di sale per rilasciare l’acqua di vegetazione, invece gli zucchini e i funghi, li faremo saltare in padella con un poco di olio e aglio. Io ho tenuto separate tutte le verdure.

Tagliamo anche i formaggi a cubetti ed il parmigiano e pecorino grattugiato.

A questo punto stendiamo la nostra pasta. Io l’ ho divisa in tre parti per ricavarne tre rettangoli, in unoho cosparsa la pasta di parmigiano, funghi e provola, un’altro con pecorino pomodori e mozzarella, e l’ultimo una manciata di parmigiano una di pecorino succhini provola e mozzarella!!!! Cercate di dosare i formaggi in modo che bastino per tutti i tre rettangoli…;-P

Adesso spennelliamo i bordi con dell’acqua che ci aiuterà a sigillare un pochino e arrotoliamo i rettangoli su se stessi facendo dei rotoli, che poi andremo a tagliare in rondelle di circa 2 cm. Rimettiamo a lievitare le chiocciole per una mezz’ora coperti da un canovaccio già sistemati sulla teglia foderata con cartaforno.

Inforniamo a 180° per 30 minuti.

 

 

Powered by AlterVista