Tortelli fritti alla crema pasticcera

I tortelli fritti alla crema pasticcera sono deliziosi dolcetti  farciti con crema e fritti in olio bollente.

Facilissimi da realizzare, occorre prepararli in anticipo per fare raffreddare bene la crema e fare riposare l’impasto.

I tortelli fritti alla crema sono dolci tradizionali emiliani, esistono tante ricette simili e oggi vi propongo la mia versione.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6/8 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

per la crema pasticcera al microonde di Montersino

  • 500 ml Latte intero (a temperatura ambiente)
  • 6 Tuorli
  • 175 g Zucchero
  • 18 g Amido di mais
  • 18 g Amido di riso
  • 1 bacca Vaniglia

per la finitura

  • q.b. Olio di semi di arachide
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo la crema pasticcera (potete utilizzare anche la vostra versione se preferite ma deve essere abbastanza densa).

    Mettete in una ciotola i tuorli e lo zucchero, mescolate bene e poi incorporate gli amidi e i semini della bacca di vaniglia. Unite il latte poco alla volta mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi.

  2. A questo punto, per cuocere la crema utilizziamo il microonde. Se non vi piace il microonde e non volete usarlo, provate le altre mie versioni della crema pasticcera, cliccando QUI.

    Mettete la crema in una ciotola di pirex e ponetela in microonde per 8/9 minuti a 800 w ricordandovi di mescolarla con una frusta ogni 60 secondi.

  3. Quando la crema è pronta, copritela con pellicola a contatto e fatela raffreddare completamente.

    Preparate l’impasto seguendo la ricetta che trovate QUI e mettetelo in frigo a riposare.

  4. Tirate la pasta molto sottile (non più di 2 o 3 mm perchè in cottura raddoppierà di spessore), tagliate dei cerchietti della misura che preferite (i miei erano di 8 cm), adagiate al centro un cucchiaino di crema pasticcera, spennellate i bordi della pasta con poco latte e chiudete il tortello sigillando i bordi con le dita.

  5. Portate l’olio a 170/175° e fate cuocere fino a doratura.

    La temperatura dell’olio non deve superare i 175/180° altrimenti l’impasto brucerà all’esterno e rimarrà crudo all’interno.

    I tortelli fritti alla crema pasticcera sono pronti, serviteli tiepidi spolverizzandoli con zucchero a velo.

Note

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

Precedente Impasto base per dolci fritti ripieni (ravioli, tortelli, tortellini, bugie) Successivo Frittelle di riso di Massari

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.