Sformato di zucca e patate con speck e scamorza

Lo sformato di zucca e patate con speck e scamorza è un secondo piatto stuzzicante e saporito. Una pietanza in cui si alternano sapori e consistenze, come la dolcezza della zucca, la sapidità dello speck e la ricchezza del formaggio fuso.

Un piatto semplice da realizzare che può essere preparato in anticipo e scaldato in microonde o in forno prima del servizio.

L’unica accortezza che dovete avere, utilizzate ingredienti di qualità, altrimenti lo sformato sarà poco saporito.

Se amate la zucca provate anche la pasta fresca alla zucca e gli gnocchi di zucca alla romana, due alternative sfiziose e facili.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    35/40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g Patate lesse (al netto degli scarti)
  • 500 g Zucca mantovana (al netto degli scarti)
  • 120 g Speck (a fette sottili)
  • 200 g Scamorza (provola)
  • 60 g Parmigiano reggiano
  • 1 rametto Rosmarino
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Lavate le patate, mettetele in un tegame coperte da acqua fredda e portatele a bollore. Cuocetele per 20 minuti, scolatele, fatele raffreddare poi sbucciatele e tagliatele a fette di mezzo cm. Conditele con un filo di olio, sale e pepe.

  2. Sbucciate la zucca, eliminate i semi e i filamenti interni poi tagliatela a fettine sottili (circa 5 mm), conditele con pochissimo olio, sale e pepe. Tagliate a fette anche la scamorza e tenetela da parte.

  3. Prendete una pirofila piccola (15×25 circa) e spennellatela di olio.

    Fate un primo strato di patate, uno di speck, proseguite con la zucca e la scamorza, spolverizzate il tutto con il parmigiano grattugiato e qualche foglia di rosmarino. Ripetete gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti.

  4. Cuocete lo sformato di zucca e patate con speck e scamorza per 35/40 minuti in forno preriscalato a 180° e servitelo subito.

Note

Se avete necessità, potete preparare lo sformato in anticipo e scaldarlo in forno o nel microonde al momento del servizio.

Se volete renderlo ancora più saporito potete aggiungere  una cipolla rosolata in olio di oliva, sarà ancora più buono.

****************************

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

 

Precedente Pasta al forno 10 ricette facili super golose! Successivo Lievito per dolci e salati fatto in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.