Pasta e patate alla napoletana

La pasta e patate alla napoletana è un piatto povero della tradizione contadina. Ne esistono molte versioni, quella che preferisco ha la consistenza di una zuppa, con un brodo saporito e ricco. Sì, lo so non è “azzeccata” come vuole la tradizione napoletana, io ho messo un po’ di brodo in più, voi potete diminuirlo fino a raggiungere la consistenza che preferite.

Non essendo napoletana mi sono affidata ai libri di cucina, ho notato che alcuni mettono la pancetta affumicata, altri la provola e altri solo il parmigiano o una combinazione di tutti questi ingredienti; logicamente ho preferito la versione ricca di questa splendida ricetta ed è stato amore al primo assaggio!
Come pasta ho utilizzato i tubetti, il formato ideale sarebbe la pasta maritata ma, nella mia zona si trova difficilmente quindi utilizzo una pasta corta.

Vediamo come realizzarla…

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 750 gPatate
  • 1Cipolla
  • 150 gCarote
  • 150 gCoste di sedano
  • 10Pomodorini ciliegino
  • 150 gPancetta affumicata (a cubetti)
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1Crosta di Parmigiano reggiano (facoltativa)
  • 150 gProvola fresca affumicata o scamorza (o scamorza)
  • q.b.Brodo vegetale
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 160 gpasta corta (tipo tubetti o pasta maritata)

Preparazione

  1. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente. In un tegame capiente fatela soffriggere nell’olio con i cubetti di pancetta. Nel frattempo lavate il sedano, i pomodorini e le carote, sbucciatele e tagliate tutte le verdure a cubetti piccoli, unitele al soffritto e fatele cuocere per qualche minuto.

  2. Lavate le patate, sbucciatele, tagliatele a cubetti di 2 cm, unitele alle verdure e lasciatele insaporire per 2 o 3 minuti mescolando di tanto in tanto per evitare che brucino. Unite mezzo litro di brodo vegetale, coprite e fate cuocere per 30 minuti a fuoco dolce.

  3. Ogni tanto controllate la cottura delle verdure e unite altro brodo se serve. Aggiustate di sale, unite un pizzico di pepe macinato e una crosta di parmigiano e continuate la cottura per altri 10 minuti.

  4. Versate due mestoli di brodo, portate a bollore, aggiungete la pasta, portatela a cottura e spegnete il fuoco quando la pasta è ancora al dente. Tagliate la provola a cubetti, versatela nel tegame, mescolate, coprite con il coperchio e lasciate riposare un paio di minuti, in questo modo il formaggio diventerà filante e sarà golosissimo.

  5. La pasta e patate alla napoletana è pronta, versatela nelle fondine e servitela con un filo d’olio e una spolverata di pepe nero.

Note

Se non vi piace il sapore della crosta di parmigiano potete ometterla.

Se vi piace raschiate bene il fondo per eliminare la parte esterna e poi unitela al brodo di verdura.

Se amate il comfort food provate anche la vellutata di ceci e la pasta e fagioli, due primi ottimi e genuini.

****************************

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.