Gnocchi con zucca, speck e gorgonzola

Gli gnocchi con zucca, speck e gorgonzola sono saporiti e hanno un gusto deciso; è un primo piatto facile dai sapori autunnali.

Se amate il gusto del gorgonzola è il vostro piatto, altrimenti sostituitelo con un formaggio cremoso ma non erborinato, come il taleggio.

La zucca che preferisco, sia per il sapore che per la consistenza, è la mantovana. La polpa è compatta, perfetta per realizzare creme, vellutate e condimenti per pasta o crostini. Ottima anche cotta in forno con erbe a piacere e un filo d’olio di oliva.
Per questo piatto si prestano bene anche le altre varietà di zucca, ognuna ha il suo aroma e la sua consistenza, scegliete, quindi, quella che preferite.

Amtae gli gnocchi? Ecco due ricette che non potete perdere, gli gnocchi con radicchio, pancetta e crema di taleggio e gli gnocchi di polenta con cuore di gruyère.

Ingredienti

800 g di gnocchi di patate
2 scalogni
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
400 g di zucca
150 g di speck a listarelle
200 g di gorgonzola dolce
50 ml di latte fresco intero
1 rametto di rosmarino
Parmigiano reggiano q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

Procedimento

Mettete sul fuoco una pentola con acqua salata e portate a bollore, servirà per cuocere gli gnocchi.

Sbucciate gli scalogni, tritateli finemente e fateli soffriggere in un tegame con l’olio per qualche minuto.

Eliminate la buccia dalla zucca, tagliatela a cubetti picooli e unitela allo scalogno, aggiungete qualche cucchiaio di acqua, un pizzico di sale, un macinata di pepe, il rametto di rosmarino e fate cuocere per 15 minuti.
Potete diminuire o prolungare la cottura in base ai vostri gusti, se vi piacciono i pezzettini, cuocetela meno, se volete che diventi una sorta di crema, cuocetela più a lungo.

In un tegamino mettete il latte, il gorgonzola tagliato a pezzettini e fate sciogliere a fuoco basso, diventerà una base molto cremosa. Salate e pepate, se occorre.

In un altro tegamino fate saltare lo speck per farlo diventare croccante, (se volete sporcare meno pentole potete unirlo alla zucca e farlo cuocere nello stesso tegame ma non diventerà croccante).

Cuocete gli gnocchi fino a quando vengono a galla, prelevateli con una ramina e tuffateli nel tegame con la zucca, unite la crema di gorgonzola, lo speck croccante e saltateli a fuoco medio per una trentina di secondi.

Gli gnocchi con zucca, speck e gorgonzola sono pronti, impiattateli e serviteli subito con parmigiano reggiano grattugiato a piacere.

Precedente Involtini di melanzane al forno con speck e provola, senza uova Successivo Involtini di zucchine al forno con cotto e mozzarella, senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.