Crea sito

Dream cake di Ernst Knam

La Dream Cake o torta sogno è un dei dolci tradizionali danesi più conosciuti e più amati.

La versione originale si chiama “Drømmekage fra Brovst” che significa appunto Torta sogno di Brovst (città di origine del dolce) e  non prevede una base al cioccolato ma alla vaniglia.

Ernst Knam, per la trasmissione televisiva Bake Off, ci ha regalato la sua versione rendendola ancora più golosa. E’ un dolce molto facile da realizzare, si prepara in pochi minuti ma ha una particolarità, ha due cotture, con le quali si ottengono un sofficissima base al cioccolato e un goloso strato morbido al cocco con la superficie croccante.

In abbinamento ha realizzato anche una salsa al mango e frutto della passione che io non ho preparato perchè non amo i frutti tropicali, se volete potete realizzarla, vi lascio comunque il procedimento.

Ho sempre adorato questo abbinamento ma vi assicuro che la Dream Cake è la migliore torta al cioccolato e cocco che abbia mai mangiato, ho un solo consiglio da darvi: provatela!!

Se amate il contrasto caramello salato/cioccolato provate anche la Torta Giulio di Ernst Knam oppure la delicata Torta Alessandra di Ernst Knam.

Ingredienti

per la base al cioccolato

180 g di farina 00
40 g di cacao amaro
200 g di zucchero semolato
150 g di latte
75 g di burro sciolto
3 uova
1 stecca di vaniglia
50 g di cioccolato fondente al 70% tagliato finemente
½ fava Tonka grattugiata (non l’avevo e non l’ho messa)
3 g di lievito per dolci

per lo strato al cocco

200 g di zucchero di canna integrale muscovado
150 g di farina di cocco
100 g di burro leggermente salato sciolto
75 g di latte
2 g di sale

per la salsa al mango e frutto della passione

1 mango maturo
5 frutti della passione
50 g di spremuta d’arancia
30 g di spremuta di lime
40 g di zucchero semolato
5 g di amido di riso
20 g di acqua

1 teglia a cerniera da 23 cm di diametro

Procedimento

Mentre prepariamo il dolce accendiamo il forno e portiamolo a 185°

Prepariamo la base

Montate le uova intere con lo zucchero e i semini dell bacca di vaniglia finchè non otterrete un composto chiaro e soffice.

Setacciate insieme, la farina, il cacao, il lievito; uniteli poco alla volta al composto di uova mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontarlo.
Unite poi in cioccolato tritato finemente (non utilizzate un robot da cucina, rischiereste di scaldare il cioccolato e di ridurlo in crema) e la fava Tonka grattugiata (non l’avevo e non l’ho messa).

Aggiungete gradualmente all’impasto il latte e il burro fuso tiepido.
Versate il composto nella tortiera imburrata e infarinata (se cuocio impasti al cacao, al posto della farina metto il cacao amaro o dolce per evitare un brutto effetto biancastro attorno al dolce) e fate cuocere in forno preriscaldato per 30/35 minuti.

Prepariamo lo strato al cocco

Mentre la torta cuoce, prepariamo l’impasto al cocco. In una ciotola unite tutti la farina di cocco, lo zucchero di canna, il burro sciolto, il latte e mescolate bene.

Quando la base al cioccolato sarà pronta, estraetela dal forno e adagiate delicatamente sulla superficie il composto al cocco cercando di livellarla con il dorso di un cucchiaio.
Ponete di nuovo la torta in forno e cuocetela per 10/12 minuti a 200°

Prepariamo la salsa al mango (facoltativa)

Sbucciate il mango, togliete il nocciolo e frullatelo con la spremuta di arancia e di lime.
Tagliate i frutti della passione a metà, con l’aiuto di un cucchiaino estraete la polpa e setacciatela con un colino a maglie fitte.

Unitela al mango frullato, aggiungete lo zucchero e versate tutto in un pentolino. Come dice sempre Knam, assaggiate la frutta, se è aspra aggiungete altro zucchero.

Portate la frutta a bollore, a parte mescolate l’amido con l’acqua e aggiungetelo nel pentolino con la frutta mescolando sempre. Fate cuocere a fuoco basso fino al raggiungimento della consistenza desiderata.

Estraete la torta dal forno e fatela raffreddare. La vostra Dream Cake è pronta Servitela al naturale oppure, se vi piace accompagnatela con la salsa al mango.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.