Crea sito

Bibanesi al sesamo

I bibanesi sono dei grissini grossi e croccanti tipici del Veneto. Sono saporiti e gustosi, ne esistono tantissime versioni e realizzarli in casa è facile e veloce.

La ricetta che vi propongo è di Paoletta del blog Anice e Cannella ed è speciale, sembra di gustare gli originali (la trovate qui).

Amo molto i semi nel pane e nei grissini quindi ho pensato di renderli molto ricchi rotolando l’impasto in una distesa di sesamo, se non dovesse piacervi potete ometterlo o sostituirlo con quello che preferite.

Se amate i prodotti da forno fatti in casa provate anche le “streghe” delle Sorelle Simili facili e deliziose.

Vediamo come realizzarli…

bibanesi vert
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni50/60 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFarina 0
  • 180 mlAcqua
  • 1 cucchiainoMalto
  • 30 gStrutto
  • 50 gOlio extravergine d’oliva
  • 12 gLievito di birra fresco
  • 8 gSale
  • q.b.Semi di sesamo

Preparazione

  1. I Bibanesi sono velocissimi da fare, si impastano a mano e in pochissimo tempo.

    Lasciate lo strutto a temperatura ambiente per 10 minuti in modo che si ammorbidisca.

    Sciogliete il lievito nell’acqua.

  2. Versate la farina nella ciotola, unite l’acqua con il lievito, il malto, l’olio e lo strutto, impastate velocemente poi unite il sale.

    Versate l’impasto sulla spianatoia e impastatelo per 10 minuti, (deve avere la consistenza del lobo dell’orecchio senza attaccarsi al piano di lavoro).

  3. Coprite e fate lievitare per 30/40 minuti.

    Dividete il panetto in striscioline e formate dei grissini lunghi e spessi come un dito. Inumiditevi le mani, prendete un grissino e passatelo sui semi di sesamo poi tagliateli in pezzi di 5 cm, devono essere irregolari, non preoccupatevi se non sono uguali.

  4. Adagiate i bibanesi su una teglia rivestita di carta da forno, copriteli con pellicola e fateli lievitare per 1 ora.

    Cuoceteli in forno preriscaldato a 180/190° per 25 minuti o fino a quando sono dorati.

  5. Abbassate il forno a 150° e proseguite la cottura per altri 10 minuti poi controllateli, devono essere dorati e croccanti anche all’interno.

    Spegnete e fateli raffreddare in forno con lo sportello semiaperto (basta infilare un cucchiaio di legno nello sportello per fare uscire l’umidità).

  6. Fateli raffreddare completamente prima di servirli, i bibanesi sono pronti!

Note

I bibanesi si conservano anche una settimana in una scatola di latta, è importante che non assorbano umidità.

**************************

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.