Crea sito

Farina di pistacchi fatta in casa

La ricetta semplice ed il trucco per fare bene la farina di pistacchi fatta in casa. Questa non è una vera e propria ricetta, ma potrà tornarvi molto utile se come me utilizzate spesso la farina di frutta secca nelle vostre ricette e non sempre siete in grado di reperirla al supermercato. Ed è dedicata anche a chi ha provato a farla in casa ma si è ritrovato con una pastella oleosa nel boccale del proprio frullatore. Esiste un semplice trucco per fare bene la farina di pistacchi, mandorle, noci etc fatta in casa. Leggete sotto qual è!

Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM
Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

Come fare la farina di pistacchi in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • pistacchi sgusciati
  • q.b.amido di mais o fecola di patate

Farina di Pistacchi fatta in casa:

<strong>Il trucco per fare bene la farina di pistacchi in casa</strong>
  1. Fare la farina di pistacchi o di altra frutta secca in casa è semplicissimo, basterà un frullatore.

  2. Il problema di quando si frulla la frutta secca è che questa rilascia inevitabilmente i propri oli, e questi a contatto con il calore delle lame trasformano la frutta secca in una pastella.

  3. Basti pensare ad esempio al burro d’arachidi, che parte proprio da una pasta di noccioline frullate.

  4. Ma per evitare tutto ciò basta un piccolo trucchetto:

    – Mettere la frutta secca da frullare nel congelatore il giorno prima, o alcune ore prima di procedere con la preparazione. La frutta secca risulterà soda e più facile da tritare, e il congelamento eviterà che fuoriescano gli oli del frutto durante la tritatura.

    – aggiungere cucchiaino di amido (mais, riso, fecola di patate) ogni 250 g di frutta secca. L’amido assorbirà eventuali olii fuoriusciti, così da mantenere la farina granulosa e non in pastella.

  5. A questo punto frullate a scatti, per non far riscaldare troppo le lame, e finchè i pistacchi o altra frutta secca non saranno tritati nella consistenza che più vi piace.

  6. Conservate poi la farina nei barattoli, pronta per essere utilizzata. Se la vostra ricetta con farina di frutta secca sarà da consuare senza cottura, allora evita di mettere l’amido.

Rossella Consiglia:

Farina di pistacchi fatta in casa

Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM
Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.