Croccante di arachidi veloce e salva denti

Croccante di arachidi veloce e salva denti. Delizioso il croccante di arachidi. Pochi ingredienti per un dolce abbastanza classico. Ottima questa ricetta, il croccante non diventa troppo duro, come spesso accade. E’ un classico ed io me lo ricordo da bambina. Mia mamma lo preparava per noi, ed ogni talvolta la cucina si riempiva di un odore caramellato che ancora adesso, ricordandolo, mi sembra di sentire. Lei Lo versava sul ripiano di marmo. Ed io amavo aiutarla livellandolo, guardando quella massa molle prendere pian piano consistenza ed indurirsi. Ricordo anche che effettivamente, dopo essersi raffreddato, risultava un po’ duretto. Ed io vivevo nel terrore mi saltasse via qualche dentino. Per questo oggi voglio condividere con voi questa ricetta. Dopo diversi tentativi sono riuscita a trovare il giusto equilibrio fra gli ingredienti, ottenendo un croccante solido ma non dannatamente duro. Come penso piaccia a molti. Ci vuole pochissimo tempo per prepararlo. Se escludiamo il tempo di raffreddamento (quello può essere accelerato mettendolo nel frigorifero) ci vorranno al massimo 7/10 minuti per prepararlo. Starà bene sulla vostra tavola Natalizia. Mettetelo dentro a dei sacchetti di plastica trasparente,  saranno degli ottimi regali di Natale.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 garachidi
  • 200 gzucchero
  • 2 cucchiaiacqua
  • 1 cucchiaiomiele

Preparazione

  1. La preparazione del croccante di arachidi è semplicissima. Volendo, potrai sostituire le arachidi con altra frutta secca a piacere,.

  2. Metti lo zucchero, l’acqua ed il miele in un pentolino. Accendi il fuoco a fiamma media e lascia che lo zucchero si sciolga nell’acqua, e mescola di tanto in tanto.

  3. Quando lo zucchero sarà diventato ambrato, aggiungi le arachidi che avrai precedentemente tostato per circa 15 minuti nel forno a 200°C. Mescola con un cucchiaio di legno facendo amalgamare per bene le arachidi alla massa collosa. Fai cuocere ancora qualche istante senza mescolare. Vedrai le arachidi attaccarsi tra loro.

  4. Spegni il fuoco e versa il contenuto del pentolino su un foglio di carta da forno. Livella con una spatola lasciando uno spessore di circa 1 cm e mezzo e lascia raffreddare un paio di minuti e taglia con un coltello, poi fai raffreddare completamente.

Note

Segui le mie VIDEO-RICETTE anche su YOUTUBE ed iscriviti per rimanere sempre aggiornato.

Seguimi anche su FACEBOOK , INSTAGRAM e sul gruppo TELEGRAM, ogni giorno ricette e nuove idee veloci per risolvere pranzo, cena, colazione o qualsiasi altra occasione.

LEGGI TUTTE LE ALTRE RICETTE

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Croccante di arachidi veloce e salva denti”

  1. Scusami Rosella forse nella ricetta ci deve essere un errore per quanto riguarda la quantità dell’acqua…….perché ho provato a fare questa ricetta ma non è riuscita bene. Mi sono confrontata con altre ricette è ho visto che la quantità dell’ acqua è molto inferiore se non inesistente. Grazie

    1. Ciao Marta, la dose è quella che serve per evitare l’effetto troppo duro al morso, le altre ricette saranno diverse 😉 proprio per la maggiore presenza di acqua è necessario avere un po’ più di pazienza ed aspettare che addensi sul fuoco 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.