Crea sito

Panettone Senza Impasto di NATALE Fatto in Casa Ricetta Dolce

PANETTONE di NATALE Fatto in CASA Veloce e SENZA IMPASTO il piu’ soffice del mondo con poco lievito, perfetto da regalare!

Il Panettone di Natale classico è una ricetta abbastanza laboriosa se volete farla in casa, ma non impossibile e QUI la RICETTA Classica del Panettone che ho fatto anni fa e che se volete potete provare a fare! La ricetta che vi dò oggi è molto facile e veloce da fare in un solo giorno e l’effetto è quello di assaggiare un buon panettone casalingo, soffice, profumato e goloso, ideale da servire durante la Vigilia di Natale . Il Panettone di Natale al cioccolato di oggi è perfetto per chi non ama in particolare i canditi e quindi predilige una versione più golosa, ma se siete affezionati alla ricetta classica allora potete utilizzare uvetta passa e canditi. Questo dolce di Natale facile per tutti è anche perfetto da poter regalare ai propri cari, magari incartandolo bene oppure prepararne più di uno ed in più versioni e gustarle per tutto il periodo natalizio. Facciamolo insieme questo dolce di Natale vedrete ci divertiremo tantissimo ed avrete una soddisfazione immensa!
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina Manitoba (oppre Farina 0)
  • 200 gFarina 00
  • 150 gAcqua
  • 10 gLievito di birra fresco
  • 100 gBurro
  • 2Uova
  • 1Tuorlo
  • 80 gGocce di cioccolato
  • 1 pizzicoSale
  • 100 gZucchero
  • 2 cucchiaiEstratto di vaniglia

Preparazione

  1. Per questa ricetta del Panettone di Natale Senza Impasto dovrete avere gli ingredienti a temperatura ambiente e quindi tirate almeno 1 ora prima sia le uova che il burro.

    In una ciotola grande mettere l’acqua tiepida ed il lievito sciolto, coprire con un canovaccio e lasciarlo riposare 30 minuti, il tempo di formare sulla superficie delle bollicine piccoline che ci faranno capire che il lievito è attivo.

    Per accelerare la lievitazione e fare il vostro panettone senza impasto in tempi più rapidi potete aumentare la dose del lievito fino a 15 g e se non avete lievito di birra potete utilizzare 7 g di lievito secco per una lievitazione veloce mentre 3 g per una lievitazione lenta.

  2. Passati i 30 minuti unire le uova ed il tuorlo leggermente sbattuti, lo zucchero, il burro fuso intiepidito e l’ estratto di vaniglia oppure una bustina di vanillina.

    Con un cucchiaio di legno mescolate tutto molto bene. Coprite la ciotola con un canovaccio inumidito oppure con la pellicola trasparente e ponetelo a lievitare. L’ impasto , che deve risultare abbastanza liscio deve raddoppiare.

    Passati i tempi di lievitazione ( ci vorranno dalle 3 alle 5 ore ) iniziate ad unire le due farine setacciate e mescolate tra loro poco alla volta ed impastando con le mani. All’ inizio l’ impasto risultera’ appiccicoso poi man mano diventera’ piu’ compatto. Impastate bene.

    Unite le gocce di cioccolato ed amalgamatele bene all’ impasto ma in modo veloce altrimenti cominceranno a sciogliersi con il calore delle mani.

  3. PRIMA  LIEVITAZIONE del PANETTONE di NATALE Fatto in casa SENZA IMPASTO:

    Il PANETTONE di NATALE veloce puo’ avere diversi tempi di lievitazione in base ai grammi di lievito utilizzati, la regola generale e’ che deve triplicare. per 5 g di lievito ( quelli usati nella ricetta ) deve lievitare dalle 4 alle 6 ore in un luogo caldo per 1 g di lievito deve lievitare tutta la notte quindi preparatelo la sera e sara’ pronto la mattina dopo per 15 g di lievito l’ impasto sara’ pronto in 3 – 4 ore.

    Mettiamo l’ impasto in una ciotola capiente, copriamolo con pellicola trasparente e lasciamo che triplichi di volume.

  4. SECONDA LIEVITAZIONE nello STAMPO :

    Quando l’ impasto sara’ triplicato sgonfiamolo e lavoriamolo sulla spianatoia leggermente imburrata dandogli una bella forma tonda. Inseriamo il panetto all’ interno di uno stampo da panettone da 700 g oppure in una teglia per torte da 24 cm foderata in modo alto da carta da forno ( i bordi della carta da forno devono fuoriuscire di 7 cm circa dallo stampo perche’ il panettone lieviterà parecchio nello stampo ).

    Mettiamo l’ impasto a lievitare coperto da pellicola da cucina finche’ questo non sara’ arrivato al bordo dello stampo. Per i tempi regolatevi in base alla quantita’ di lievito che avrete messo, piu’ lievito metterete meno impieghera’ a lievitare ed alla temperatura che avete in casa.

  5. COTTURA:

    Una volta pronto, prendete il panettone al cioccolato , realizzate una croce con un coltello affilato, spennellatelo con un tuorlo o aggiungete sulla superficie qualche noce di burro ed unite gocce di cioccolato extra . Infornate a 160° per 50 – 60 minuti, la superficie dovra’ essere completamente bruna, fate attenzione che potrebbe andare troppo in la’ con la cottura e bruciarsi quindi rimanete nei pressi del forno quando stara’ per terminare la cottura.

  6. Una volta sfornato lasciatelo raffreddare completamente prima di tagliarlo in fette e servirlo.

Consigli per il Panettone senza impasto

Per questo Dolce di Natale Potete sostituire le gocce di cioccolato con uva passa e conditi con l’aggiunta in piu’ dell’ aroma panettone oppure di scorza di arancia e limone. Inoltre l’ idea che vi do’ e’ quella di utilizzare diverse aromatizzazioni per farne di assortiti: potete metterci dentro i fichi secchi, gocce di cioccolato bianco, crema pasticcera oppure nutella!

Questo Panettone di Natale facilissimo si può conservare in un sacchetto di plastica per almeno 3 giorni e si manterrà sofficissimo.

RICETTE del  MENU’ di NATALE e della VIGILIA CHE POTREBBERO INTERESSARTI!!!! CLICCA SULLE IMMAGINI PER ANDARE DIRETTAMENTE ALLE RICETTE COMPLETE!!!! 

BISCOTTI DA REGALARE a NATALE  

10 BISCOTTI DA REGALARE a NATALE  

50 VIDEORICETTE per NATALE e CAPODANNO  

200 RICETTE per il MENU’ di NATALE 

130 ANTIPASTI PER IL MENU’ DI NATALE     

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

13 Risposte a “Panettone Senza Impasto di NATALE Fatto in Casa Ricetta Dolce”

  1. Vorrei sapere precisi i tempi di Lievitazione. Prima che mettiamo la farina quanto deve lievitare? Aggiunta la farina quanto deve lievitare? Per tutte e tre le dosi di lievito.

  2. ciao Rossella, per poter usare il lievito madre nel panettone come devo modificare la ricetta ? grazie se mi risponderai ,

  3. si anche io vorrei sapere i tempi di lievitazione nella varie fasi perchè non sono spiegati, soprattutto all’inizio prima di aggiungere la farina!.

    Grazie
    Patrizia

  4. Vorrei provare la ricetta ma ho due dubbi si deve mettere il lievito già sciolto nell’acqua tiepida? E poi non è menzionato quanto lasciar lievitare gli ingredienti prima di aggiungere la farina… Grazie

  5. La spiegazione della preparazione di questo panettone è davvero fatta malissimo…non si capisce niente(tranbe solo l’inizio)

  6. Ciao ressella anche io avrei bisogno di sapere dopo aver messo i liquidi sotto la pellicola a lievitare quanto tempo deve lievitare dopo aver aggiunto le farine? Grazie mille son da ora. Ciao stefania

  7. SPETTACOLO!!!!

    Ho impastato tutti gli ingredienti insieme con 1 grammo di LdB disidratato.
    Ho usato una sola farina (Farina Lo conte Tipo 1 W240/260)

    Prima lievitazione 12
    Seconda nello stampo altre 11/12 ore.

    Forno statico 180 per 10 minuti + 170 per latri 40 (dopo mezz’ora ho inserito un foglio di alluminio per evitare che scurisse troppo…)

    Risultato strepitoso
    Morbido e buonissimo!!!

    PS: Lo stampo da 700 gr è troppo piccolo (credo sia meglio quello da 1 chilo), mi è venuto un fungo atomico!!!

    ciao
    GRAZIE
    Sandro

  8. SPETTACOLO!!!!

    Ho impastato tutti gli ingredienti insieme con 1 grammo di LdB disidratato.
    Ho usato una sola farina (Farina Lo conte Tipo 1 W240/260)
    Ho sostituito il burro con 80 gr di olio di riso.

    Prima lievitazione 12
    Seconda nello stampo altre 11/12 ore.

    Forno statico 180 per 10 minuti + 170 per latri 40 (dopo mezz’ora ho inserito un foglio di alluminio per evitare che scurisse troppo…)

    Risultato strepitoso
    Morbido e buonissimo!!!

    PS: Lo stampo da 700 gr è troppo piccolo (credo sia meglio quello da 1 chilo), mi è venuto un fungo atomico!!!

    ciao
    GRAZIE
    Sandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.