Crea sito

Ravioli dolci di carnevale

E poi, come un fulmine a ciel sereno, ti ricordi della ricetta che ti ha passato un’amica tanto tempo fa. All’improvviso sul volto ti appare un mega sorriso al solo pensiero di quella bontà. Questo è ciò che mi è successo ripensando alla ricetta dei ravioli dolci di carnevale della mia amica Siria. Sono golosissimi ma facili da realizzare. E poi, diciamoci la verità, a chi non piacciono i dolci con la ricotta? Provateli, andranno a ruba!

ravioli dolci di carnevale

Ravioli dolci di carnevale

<>

INGREDIENTI (circa 30 ravioli dolci)

Per la sfoglia esterna

3 uova

50 g di zucchero semolato

50 g di burro fuso

30 ml di liquore

1 bustina di vanillina

1 pizzico di cannella in polvere

1 pizzico di sale fino

8 g di lievito per dolci

scorza grattugiata di 1 limone

400-500 circa di farina “00”

Per il ripieno

350 g di ricotta di pecora

180 g di zucchero semolato

1 tuorlo

30 g di cioccolato fondente

1 bustina di vanillina

1 pizzico di cannella in polvere

olio per friggere

PREPARAZIONE

Montate le uova con lo zucchero fino a quando il composto sarà divenuto gonfio. Unite il burro fuso e freddo, il liquore (io ho usato il limoncello) e la scorza grattugiata del limone. Quando questi ingredienti saranno ben amalgamati, unite sale, lievito, vanillina e cannella.

Infine unite la farina (la dose è indicativa), poco per volta, fino a quando avrete ottenuto un composto liscio, omogeneo e che non si attacchi alle mani.

Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e ponetelo in frigo per mezz’ora.

Nel frattempo preparate la crema di ricotta per la farcitura.

Con uno sbattitore elettrico montate la ricotta con lo zucchero fino a ridurla in crema; quindi unite il tuorlo, la vanillina e la cannella e amalgamate bene. In ultimo aggiungete il cioccolato tagliato a coltello.

Infarinate leggermente il piano di lavoro e stendete metà dell’impasto che avevate in frigo fino ad ottenere una sfoglia spessa 3-4 millimetri. Distribuite la crema di ricotta, dosandola con un cucchiaino da caffè.

Stendete col mattarello il restante impasto e coprite il tutto. Ritagliate i ravioli con un taglia pasta del diametro di 4-5 cm e tuffateli (pochi per volta perché aumentano di volume durante la cottura) nell’olio bollente, rigirandoli continuamente.

Scolate i ravioli dolci di carnevale con un mestolo forato e posateli su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Quando saranno freddi spolverizzateli con zucchero a velo e servite.

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:Facebook,Google+TwitterInstagram e Pinterest

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

Torna alla Home →

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.