Crea sito

Petto di pollo ai funghi

Il petto di pollo ai funghi è un secondo di carne semplice ma elaborato nel gusto, è una sorta di scaloppina senza burro 😉. Io ho iniziato a prepararlo quando avevo un po’ più di tempo e volevo un’alternativa alla classica fettina di pollo in padella, che noi a casa chiamiamo “‘na vutat e ‘na girat” (letteralmente “voltata e girata”, in riferimento alla rapidità con cui si cuoce) 😂 🌟 Ad ogni modo, nella preparazione vi racconto anche un trucchetto per preparare questo piatto con i funghi in scatola, se avete poco tempo o non li avete freschi!

Io adoro i funghi e infatti sul mio blog li trovate sia in altri secondi, come salsiccia funghi e zucca, che in primi, quali linguine con cozze, funghi e pinoli e risotto light con i funghi (senza burro). Ecco invece la ricetta del petto di pollo ai funghi!

Petto di pollo ai funghi - l'aPina in cucina
  • Tempo di preparazione20 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gpetto di pollo a fette
  • 200 gfunghi champignon
  • q.b.farina
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 spicchioaglio
  • 1/2 bicchierevino bianco
  • 1/2 bicchiereacqua

Strumenti

  • 2 Padelle

Preparazione del petto di pollo ai funghi

  1. Petto di pollo ai funghi - l'aPina in cucina

    Preparare questo secondo di carne è davvero semplicissimo! Iniziate col mondare e lavare i funghi, quindi affettateli e trifolateli in padella con olio, aglio e prezzemolo finemente tritati e sale.

    🌟Se non avete i funghi freschi o non avete molto tempo per prepararli, potete sostituirli con quelli in scatola al naturale. In questo caso, però, ricordatevi di eliminare il liquido di vegetazione dei funghi!

    In un’altra padella riscaldate abbastanza olio per rosolare leggermente le fettine di carne precedentemente infarinate. Dopodiché, sistemate le fettine di carne rosolate in una pirofila avendo cura di non lasciare spazi liberi.

    Infine, cospargete la carne con i funghi trifolati, regolate di sale, versatevi sopra il vino e l’acqua.

  2. Infornate a 200°C per circa 30-40 minuti. A metà cottura, con un cucchiaio, prelevate il sughetto ed irrorate la carne in modo tale che resti umida e morbida. L’acqua e il vino dovranno evaporare, ma devono dare origine ad un sughetto cremoso!

    Servite il petto di pollo con i funghi con il proprio sughetto, e a piacere con del prezzemolo tritato fresco. Buon appetito!

    Se vi è piaciuta questa ricetta, seguitemi anche sui miei canali social.

/ 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Petto di pollo ai funghi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.